Ogni stagione porta con se le sue caratteristiche tipiche inerenti temperature fredde o calde e una natura spoglia oppure ricca di fiori o frutti. Ora siamo in estate e le rosse ciliegie sono un frutto tipicamente estivo. Per cui noi vogliamo suggerirvi una ricetta per utilizzare le ciliegie in cucina per la preparazione di un dolce davvero speciale, ottimo e davvero indicato per una colazione energetica e nutriente: il plumcake alle ciliegie. Si tratta di un dolce soffice, perfetto per iniziare la giornata con grinta, carica ed energia, per la merenda, per il dessert a fine pasto. Il plumcake farcito con le ciliegie assume un gusto e un colore diverso da quello classico. Scopriamo la ricetta e il procedimento per preparare il delizioso plumcake alle ciliegie.

Ingredienti

Per preparare il plumcake alle ciliegie avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 200 grammi di zucchero;
  • 200 grammi di farina bianca 00;
  • 3 uova;
  • 150 grammi di burro;
  • 50 grammi di fecola di patate;
  • 300 grammi di ciliegie;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • sale q.b.
  • 1 baccello di vaniglia.

Procedimento

Per preparare il plumcake alle ciliegie prendete i frutti, lavateli per bene sotto il getto di acqua fredda corrente del rubinetto del lavello della vostra cucina, adagiateli su un canovaccio pulito steso sul tavolo e usatelo per tamponare le ciliegie al fine di asciugarle. Togliete quindi tutti i piccioli ai frutti ossia i loro lunghi steli verdi, aprite le ciliegie a metà con un coltello dalla punta affilata e privatele di tutti i loro noccioli. Nel mentre preriscaldate il forno a 160° quindi prendete una ciotola e versatevi dentro lo zucchero con il burro. Prendete il baccello di vaniglia, incidetelo al centro per lungo con un coltellino affilato, prelevate i semi e aggiungeteli alla ciotola dove avevate appena messo lo zucchero e il burro. Mescolate il tutto con una frusta, aggiungete le uova, mescolate nuovamente con molta energia per cercare di ottenere un composto omogeneo a cui aggiungerete un pizzico di sale. In una ciotola a parte versate la farina, la fecola di patate e il lievito, fate un buco al centro e setacciatevi il composto di zucchero, uova e burro. Amalgamate per bene al fine di non lasciare in atto la formazione di grumi.

Ritornate alle ciliegie, mettetele in una teglia, cospargetele con un po’ di farina bianca. Preparate uno stampo da plumcake foderandolo con della carta da forno. Ora livellate il fondo dello stampo con una parte di impasto quindi proseguite con uno strato di ciliegie infarinate. Adagiate ora sulle ciliegie la rimanente parte di impasto quindi il resto delle ciliegie. Cuocete il plumcake in forno preriscaldato a 160° per circa 75 minuti. Di tanto in tanto verificate la cottura ottimale del vostro dolce pungendolo con uno stuzzicadenti. Trascorso il tempo sfornate, fate raffreddare, togliete il plumcake alle ciliegie dallo stampo e servite ai vostri ospiti. Ne saranno certamente piacevolmente colpiti e non vedranno l’ora di assaggiarne un pezzo.

Alcuni consigli

Ecco ora alcuni consigli per preparare al meglio il plumcake alle ciliegie. Se volete che il vostro dolce sia gustoso dovete scegliere i frutti migliori per la sua preparazione. Quando vi recate all’ortofrutta dovete valutare con cura lo stato delle ciliegie, assicurandovi che siano sode, ben mature e saporite. Per quanto riguarda invece la conservazione del plumcake, potete metterlo in frigo sotto una campana di vetro. In questo modo potrà durare almeno 4 giorni per essere ancora consumato.