All’interno del commercio sono presenti svariate tipologie di vino, che si possono ritrovare anche nelle enoteche online. In particolar modo, queste ultime offrono varie tipologie di vini (sia italiani che stranieri) e le loro vetrine sono in costante aggiornamento per gli amanti dei gusti più raffinati e per coloro che amano creare delle combinazioni di piatti.

Perché ordinare in una enoteca online

I vantaggi per un cliente nell’ordinare in un’enoteca online sono parecchi. Innanzitutto vi è una maggiore disponibilità rispetto a quelle dei negozi fisici, e oltretutto è possibile ordinare comodamente tramite un pc o uno smartphone, e l’ordine arriva direttamente presso il proprio domicilio.

Inoltre, i vini presenti nelle enoteche online offrono anche la possibilità di ordinare dei vini momentaneamente esauriti, i quali verranno subito reperiti per quel cliente nel più breve tempo possibile.

Ciascun vino è caratterizzato da delle descrizioni ben specifiche, le quali contengono tutte le caratteristiche tecniche come l’acidità, l’alcol e la sapidità. I vini sono di ottima qualità e vi è una notevole scelta variegata per chi intende provare più prodotti, o per chi semplicemente ama collezionare.

Un ultimo pregio consiste nella spedizione veloce, la quale richiede pochi giorni per far arrivare il prodotto direttamente alla casa del cliente. Per avere maggiori informazioni sull’enoteca dei vini, è possibile consultare il seguente sito: Viniamo.it.

Il vino bianco Vespaiolo

Un tipico esempio di vino presente all’interno dell’enoteca è il Vespaiolo, ossia un vino bianco a DOC. Il vino in questione ha un sapore particolarmente amabile, in quanto pieno e secco.
Inoltre, possiede il classico colore dei vitigni dalla bacca bianca, e qualora venga raffinato può anche ottenere delle sembianze dorate, che si uniscono a dei riflessi verdi.

Se lo si odora sarà possibile sentire l’odore di frutta tipico di questa tipologia di vino e inconfondibile, e se lo si assaggia il suo sapore rimarrà persistente nel palato. Qualora si voglia abbinare questo vino con dei piatti, sia a pranzo che a cena, è possibile servire il vino in questione con un piatto di pesce.

In particolare, è altamente consigliato il piatto del baccalà alla vicentina, o in alternativa degli asparagi bianchi o delle verdure grigliate.

Il vino rosato Salice Salentino

Se invece si ricerca una differente tipologia di vino, come quello rosato, è possibile affidarsi al Salice Salentino. Quest’ultimo è particolarmente famoso per la sua storia, in quanto fu il primo vino della Puglia ad essere esportato al di fuori dell’Italia, negli Stati Uniti d’America.

Questo vino fu esportato nel 1943, e il vino divenne subito ampiamente apprezzato grazie alle sue caratteristiche. Ha il pregio di essere costituito da uve del noto vitigno Negro Amaro, ed è alquanto frizzante e fermo. Il colore rosato cattura l’occhio e viene solitamente servito alla temperatura oscillante tra gli otto e i dieci gradi.

E’ alquanto leggero e per ottenere il miglior gusto si consiglia di bere il vino solo dopo aver stappato la bottiglia trenta minuti prima, così da liberare moltissimi profumi. Si consiglia di utilizzare un tipico calice per vini bianchi e abbastanza largo, al fine di sentire tutti i profumi del vino.

La sua consistenza risulta discreta e il vino stesso, oltre che dal suo colore rosato, è arricchito anche da una spuma fine ed evanescente. L’intensità e complessità degli odori è alquanto discreta, e se si odora il vino con attenzione sarà possibile riconoscere molte note fruttuose, come la fragola e il ribes, oltre che di fiori, come la rosa e il ciclamino.

Se invece lo si assaggia sarà possibile percepire dei sapori freschi e che avranno una ottima persistenza. Solitamente questo vino viene scelto per piatti ben specifici, come vari tipi di antipasti, formaggi poco stagionati e teneri e pietanze con verdure. In conclusione, è possibile affidarsi all’enoteca in questione al fine di poter gustare svariate tipologie di vini, ordinandoli direttamente dalla propria abitazione con la massima comodità.