Siamo certi che ogni genitore voglia il meglio per il proprio figlio ma a volte è difficile poter reperire le giuste informazioni; gli scaffali dei negozi traboccano di giocattoli tech di ultima generazione che sembrano essere stupendi e super stimolanti ma è davvero così? Per crescere in modo stimolante i bambini secondo i migliori pedagogisti e neuropsichiatri è importante seguire il metodo della Montessori. L’educatrice diventata famosa in tutto il mondo ha fatto del momento del gioco uno dei pilastri del suo pensiero, ma non giochi qualsiasi: secondo il metodo fin da piccoli i bambini devono aver modo di giocare con la propria fantasia, manualità e coordinazione per poter poi favorire la crescita di creatività e la predisposizione migliore ad affrontare il percorso scolastico. Il metodo Montessori va contro altri metodi che scelgono l’accumulo di conoscenze ma segue i ritmi naturali di ogni bambino, favorendo la crescita attraverso la sperimentazione. I giochi montessoriani sono ottimi strumenti per i bambini più piccoli, ma scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e quali sono i vantaggi.

Giochi montessoriani: cosa sono esattamente

I giochi montessoriani sono prodotti studiati per poter seguire il metodo Montessori ad oggi utilizzato anche in moltissime scuole e asili; gli studi dell’educatrice hanno evidenziato come il bambino possa crescere in modo autonomo ed indipendente non facendo un sovraccarico di conoscenze ma attraverso la sperimentazione diretta. Con l’età, i suoi tempi e l’esperienza i bambini sviluppano le proprie capacità che verranno poi utili mano a mano crescendo.

Perché i giochi montessoriani fanno bene allo sviluppo dei bambini

Gli studi hanno evidenziato come il metodo Montessori abbia davvero una marcia in più: secondo gli esperti, in questo modo il bambino può sviluppare la propria mente comprendendo quali sono le priorità quotidiane e diventando giorno dopo giorno più autonomo. Questa tipologia di giochi permette ai bambini di sviluppare creatività, concentrazione e anche riflessione così da compiere scelte più ponderate. Tutto ciò senza dimenticare il divertimento ma fornendo strumenti davvero utili al momento in cui il bambino sarà più grande.

Giochi montessoriani: quali acquistare e dove

Il bello dei giochi montessoriani è che non per forza è necessario acquistarli, si possono anche in alcuni casi realizzare a casa lasciando che sia proprio la fantasia a guidare mamma e papà; per esempio puoi realizzare un gioco per bambini con una scatola di scarpe. Gli oggetti di tutti i giorni possono diventare uno strumento di apprendimento per il bambino, purché vengano usati con uno scopo ludico. Un esempio? I lacci delle scarpe per fare nodi, i bottoni, le fibbie per sviluppare manualità sono solo alcune idee che ci vengono in mente. I giochi montessoriani partono con proposte per bambini dai 3 mesi in su, dividendosi poi per fasce d’età fino a circa i 10 anni.

Tra le caratteristiche principali dei giochi montessoriani ci sono i materiali di realizzazione: anche chi non è esperto in materia li può riconoscere al primo sguardo; sono solitamente realizzati in legno e colorati con vernici rigorosamente atossiche e sicure; con colori e forme questi puzzle attirano l’attenzione dei più piccoli aiutandoli nello sviluppo di coordinazione ma anche dell’apprendimento delle diverse forme geometriche. I giochi pensati attuando il metodo Montessori vanno a stimolare i sensi del bambino e a seconda dell’età ci sono diverse possibilità, dai calcoli con legnetti colorati per bimbi tra i 5 e i 6 anni a semplici giochi di incastro con forme diverse per i bimbi più piccoli. Ma perché dovresti acquistare o utilizzare giocattoli montessoriani?

  • Stimolano la capacità di fare squadra – iniziando fin da piccoli saranno più concentrati anche nel momento del gioco e questo li porterà in futuro a fare gioco di squadra per raggiungere l’obiettivo
  • Aumentano il senso di responsabilità – stimolando la crescita individuale in modo autonomo e rendendoli indipendenti sviluppano anche il senso di responsabilità
  • Migliora la fiducia in se stessi – i bambini che crescono con giochi montessoriani sono spesso più self confident degli altri
  • Maggiore adattabilità – anche in questo caso è una situazione emersa dagli studi di pedagogisti che hanno notato statisticamente una differenza di comportamento tra bambini che giocano con giocattoli moderni e altri che giocano con giochi montessoriani
  • Creatività – i bambini cresciuti con giochi manuali sono nettamente più creativi