La torta di mele è un classico intramontabile. Come tutti i classici, però, è estremamente soggetta a rivisitazioni, modifiche, aggiunte e varianti. C’è chi la preferisce più pastosa e meno fruttata, chi invece la usa come scusa per mangiare delle mele. Se avete provato già tantissime ricette per la torta di mele ma nessuna vi ha ancora completamente soddisfatto, forse è perché non avete ancora assaggiato la torta di mele cremosa. In questa versione le mele formano una vera e propria crema che ricorda quella pasticcera. La consistenza è umida, morbida, si scioglie in bocca e non vi lascia stare finché non ne avrete azzannato almeno metà! È buona tiepida a colazione, ma anche fredda di frigo per merenda o come dessert. Attenti, quindi: la torta di mele cremosa crea dipendenza!

Ingredienti

  • 5 mele
  • 2 uova
  • 100 grammi di burro fuso
  • 200 grammi di zucchero semolato
  • 300 grammi di latte parzialmente scremato
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 130 grammi di farina tipo 00
  • Cannella quanto basta

Procedimento

Come prima cosa accendete il forno in modo che durante la preparazione arrivi a temperatura. Impostate la temperatura a 180°C in modalità statica. Iniziate quindi sbattendo energicamente con una frusta da cucina le uova e lo zucchero. Se possedete un robot da cucina, potete impostare una velocità intermedia per circa cinque minuti. Aggiungete quindi il burro che avrete precedentemente fatto sciogliere. Attenzione: il burro fuso, se non diversamente specificato, va sempre aggiunto a temperatura ambiente. In questo modo eviterete che l’eccessivo calore inneschi il processo di cottura delle uova.

Aggiungete quindi il latte a filo e continuate a mescolare. Passate ora a setacciare la farina con l’aggiunta del lievito. Aggiungete i due ingredienti al composto poco alla volta, senza smettere di mescolare. Fate bene attenzione a non creare grumi.

In questa fase potete aggiungere la cannella in polvere. Questa spezia dal sapore inconfondibile vi aiuterà a dare alla vostra torta di mele cremosa una marcia in più e un profumo caratteristico.

Ora potete passare alla preparazione delle mele. Iniziate privandole della buccia e del torsolo e tagliatele a fettine sottili. Per risparmiare tempo e fatica potete aiutarvi con una mandolina. Più le fettine sono sottili e più si uniranno in modo omogeneo al resto dell’impasto, formando una consistenza morbida.

Unite ora le mele al resto dell’impasto mescolando con delicatezza in modo da lasciare intatte le fettine. Potete anche conservarne alcune per guarnire la torta di mele cremosa prima di infornarla.

Infornate e lasciate cuocere in modalità statica a 180°C per 40/45 minuti circa. In ogni caso fate la prova della cottura con uno stuzzicadenti: se quando lo estraete non riporta residui di impasto, la vostra torta è pronta per essere sfornata.

Consigli per la torta di mele cremosa

  • Lasciate stiepidire prima di servirla. La torta di mele cremosa si può conservare per 2/3 giorni in frigo, conservandola in un contenitore ermetico.
  • Prima di servirla potete spolverarla con dello zucchero a velo e guarnirla anche con delle ciliegie sciroppate, se ne gradite il sapore.
  • La cannella si può omettere, ma indubbiamente questa spezia rende la vostra torta di mele più gustosa e le conferisce un sapore più deciso.
  • Un buon accompagnamento per questa torta è il gelato. Uno dei gusti più utilizzati è quello alla crema, ma anche fiordilatte e panna possono risultare dei buoni accostamenti. Per esaltare il contrasto si può scaldare la torta per qualche secondo nel forno a microonde in modo da servirla tiepida.
  • La qualità di mele più adatta alle torte di mele in generale è la Renetta. Queste mele sono infatti reggono bene la cottura senza rilasciare troppa acqua. Nonostante il loro aspetto spesso non particolarmente invitante, sono le migliori da utilizzare per la maggior parte dei dolci a base di mele