Il galateo sembra essere passato di moda, se non per qualche programma televisivo dal tono nostalgico del passato.  Tuttavia, se con “galateo” intendiamo le norme della buona educazione e non un comportamento cavalleresco dei bei tempi passati, questo dovrebbe essere ancora rispettato. Risulta molto interessante notare come una tradizione antica, cioè quella “galateo”, abbia trovato spazio in ambiti estremamente moderni. Per esempio, il luogo dove la modernità vince per antonomasia è Internet, e proprio lì è stato inventato un sistema di regole per l’interazione degli utenti in rete. Si tratta della Netiquette, che altro non è che un galateo di Internet. Ebbene, tutti noi utilizziamo ogni giorno delle piattaforme Internet, ma siamo sicuri di conoscerne le regole? Quando andiamo online seguiamo il galateo o facciamo la figura di utenti maleducati? Per rispondere a queste domande, analizziamo, in questo articolo, i principi cardine della Netiquette.

Netiquette: quali regole seguire per evitare figuracce online

Abbiamo già spiegato che la Netiquette è l’insieme delle regole che disciplinano il comportamento che le persone devono avere su Internet. Occorre seguire queste regole quando ci si rapporta con gli altri, su blog forum, email, social media e molto altro. Le regole della netiquette seguono il buon senso, come nella vita reale, ma sono specifiche per il mondo online. Vediamo quali sono le principali regole da seguire:

  • non violare il copyright. Il copia-incolla rende facile appropriarsi dei contenuti altrui, ma ciò è davvero scorretto. Se notate un post interessante, condividetelo citandone l’autore;
  • chiedere il permesso per condividere foto in cui sono presenti anche altre persone;
  • evitare di scrivere utilizzando solo le maiuscole perché questa è una comunicazione aggressiva;
  • non utilizzare parolacce, bestemmie;
  • non discriminare né giudicare;
  • dimostrarsi aperti al dialogo;
  • leggere accuratamente prima di commentare;
  • non offendere per nessun motivo un utente;
  • evitare il bullismo digitale;
  • evitare di condividere spam;
  • essere concisi;
  • utilizzare il buon senso. Questa sembra essere la cosa più facile, ma lo è solo a dirsi. Nella realtà di oggi, il buon senso è una perla rara.

Perché è importante la Netiquette?

Se lo chiedono in molti, soprattutto coloro che anche nella vita reale non brillano per educazione. Noi lo spieghiamo a tutti, perché si tratta comunque di una domanda lecita. La Netiquette è sempre più importante, poiché sul web si incontrano sempre più spesso bambini. E noi adulti vogliamo dare il buon esempio per quanto riguarda la buona educazione.

Creare un galateo della rete è utile dal momento che non esiste un organo che vigila su Internet e caccia via i maleducati. Pertanto ogni utente deve fare la sua parta per creare un mondo che, almeno online, sia tranquillo, privo di volgarità ed educato. Utenti educati e disponibili, che argomentano le proprie posizioni senza lanciare frecciate e senza dar l’impressione di urlare, sono ottimi alleati nella creazione di un luogo virtuale dove esprimere liberamente le proprie opinioni.

Tutti concorderanno nel dire che se il web fosse un luogo ristoratore e pieno di educazione, la navigazione sarebbe molto più piacevole. Una navigazione più piacevole è rilassante e anche divertente. Per questo, se gestisci un sito web o un blog aperto ai commenti degli utenti, dovresti essere disposto a rispondere con cortesia a tutti loro. Inoltre, essendo tu il gestore, dovresti farti carico di compiti noiosi, come l’eliminazione dei commenti volgari o l’interruzione di conversazioni dal tono offensivo. Sappiamo che non hai fondato un sito per censurare i commenti dei suoi visitatori, ma ciò è importante. Spesso, i visitatori maleducati allontanano gli altri e questo non fa che diminuire il tuo traffico web. Se, invece, non hai ancora aperto il tuo sito, ti consigliamo di dare un’occhiata a questo articolo dedicato all’hosting.