Se hai deciso di realizzare un sito web non potrai non porti il problema relativo all’hosting che ospiterà il sito in questione. Non hai idea di cosa sia? Bene, allora leggi quest’articolo per capire il funzionamento preciso di un hosting e imparare a scegliere il migliore per il tuo sito web. Come sappiamo, un sito web può essere realizzato in differenti modi. Se si tratta di un sito web che deve essere aggiornabile in maniera molto rapida ed intuitiva, allora consigliamo WordPress, un Content Management System che consente di utilizzare e aggiornare le informazioni principali del tuo sito web con una facilità estrema.

Se il tuo sito web è basato su CMS WordPress, allora ti consiglio di controllare i migliori hosting per WordPress in quanto, questa tecnologia, può avere delle ottime performance se fatta girare su una macchina ottimizzata. E’ importante, però, anche la scelta del dominio del nostro sito. Di cosa si tratta? Basta guardare la barra degli indirizzi del browser, il cosiddetto URL di un sito, e potremo avere difronte un dominio. Non è altro che l’identificativo del tuo sito web, il nome effettivo, quello che va digitato online affinché si possa trovare facilmente il tuo sito.

Cos’è un hosting

Ma entriamo nel dettaglio e cerchiamo di capire cosa sia effettivamente un hosting. Si tratta di qualcosa che non ha caratteristiche fisiche, ma bensì si tratta di un servizio, il quale consente di ospitare in un server tutti i dati che sono necessari al funzionamento del proprio sito web. Uno spazio in cui vengono caricati tutti questi file, questi dati necessari. In realtà esistono, online, tantissimi fornitori di hosting, che cercano di rispondere alle esigenze più disparate dei clienti e dei proprietari di un sito web. E allora come faccio ad effettuare una scelta giusta? Anche in questo caso dovresti tener conto di alcune caratteristiche essenziali che dovrebbe avere il tuo sito.

Quello che ti posso consigliare è sicuramente un CMS e quindi un hosting associato che riesca a fornire un database, il quale raccoglie tutti i dati necessari per il proprio sito WordPress. Si parla di tantissime informazioni essenziali, come gli utenti registrati e così via. Vanno considerate, poi, altre cose, come la banda, lo spazio fisico, il traffico… vediamo alcuni di questi termini essenziali che significato abbiano. Quando parliamo di spazio su disco, intendiamo, in questo caso, i GB che possiamo caricare sul nostro spazio web.

Difatti, anche con un CMS WordPress possiamo considerare anche siti web con spazio su disco molto elevato. Banda e traffico, invece, sono due concetti strettamente correlati tra loro e che si riferiscono proprio alla mole di visite mensili che possono essere sostenute dal nostro server e di conseguenza dal nostro sito web. Avete mai sentito parlare di un sito web che ha crashato perché si sono palesate troppe visite nello stesso momento? Beh, questo è un tipico problema legato al traffico e alla banda. Importante è anche il numero di database, di solito i fornitori di hosting, al momento dell’acquisto, mettono a disposizione diversi numeri di questo tipo.

Migliori hosting in circolazione

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo quali siano i migliori hosting che si possano trovare in rete.

  • SiteGround.it: In prima posizione troviamo questo particolare hosting, tra i più diffusi. Al mondo. È disponibile completamente in italiano, compresa l’assistenza. Grazie ai tanti server in Europa è garantita una velocità di caricamento pazzesca. Per quanto riguarda i costi sono sicuramente ragionevoli, se si tratta del nostro primo sito web è garantito anche uno sconto particolare per un anno. A detta di alcuni si tratta del miglior hosting WordPress sul mercato
  • Cloudways: Altro hosting che ci teniamo a segnalare. Si tratta di un eccellente prodotto, molto performante, che consente di creare con soli 15€ al mese oltre 30 siti senza alcuno sforzo. Velocità assurda ed un’assistenza veramente buona permettono a questo hosting di essere il TOP 3 della nostra classifica.
  • VHosting Solution: Anche in questo caso si tratta di un prodotto eccellente, per un hosting che ha sede in Italia ed è dotato di data centers in Italia, Germania e Francia. Grande possibilità di personalizzare il proprio piano, in base alle esigenze e alle possibilità economiche.
  • KeliWeb: Altro hosting molto famoso, che garantisce un servizio e un’assistenza in italiano e soprattutto offre dei prodotti eccellenti per un rapporto qualità prezzo unico. I server sono stabili e, per il prezzo, rappresentano il top.
  • HostGator: Non possiamo non citare, poi, questo particolare hosting che si è affermato nel mercato mondiale grazie ai prezzi super contenuti e alla possibilità di realizzare un piano hosting condiviso. Offre persino un mese di hosting senza costi aggiuntivi.