Sono tante le persone sole, in particolar modo in questi ultimi mesi. Le restrizioni e i lockdown dovuti alla pandemia di covid, hanno gettato nella solitudine ancor di più proprio le persone più fragili, quelle che più avevano bisogno di un conforto, di una bella parola. In questo il web può essere un aiuto per fare delle amicizie virtuali, non sempre è il mostro che viene dipinto, ma occorrono delle regole.

Amicizie virtuali sul web, una mano tesa

Ci sono tantissime persone che si trovano a vivere in una condizione di estrema solitudine. Non per forza si tratta di persone anziane, ma anche tantissimi giovani. I tempi in cui stiamo vivendo sono caratterizzati dal distanziamento sociale, a causa del covid, e questo è un ulteriore ostacolo verso la socializzazione reale.

Diciamo reale perché le persone sono costrette a casa, ma chi aveva già una rete di amicizie, chi per lavoro o chi per la scuola, continua, per lo meno, a sentire i propri contatti sul web. Questo è l’ipotetico punto di incontro anche per chi non ha avuto la possibilità di fare amicizia nel suo quotidiano.

Le amicizie virtuali possono quindi essere un aiuto importante per tutti coloro i quali ne abbiano necessità. Può trattarsi di giovani studenti rimasti bloccati all’estero, lontani dalla famiglia, ma anche lavoratori fuori sede, o persone che non hanno figli o una vita di coppia.

Insomma, le storie sono tante e diverse, ma per tutte c’è la possibilità di fare nuove conoscenze e di avere qualche parola da scambiare con gli altri.

I rischi del web

Ovviamente quando si parla di web le prima cose che vengono alla mente sono le possibili truffe, i tranelli a cui le persone più vulnerabili sono esposte. Purtroppo questa è una realtà acclarata, bisogna sempre fare attenzione perché non si sa mai veramente chi c’è dall’altra parte dello schermo.

Ma di contro è anche vero che possono nascere delle bellissime amicizie e perché no, anche delle storie d’amore, del resto abbiamo tante testimonianze a riguardo. L’importante è conoscersi in un ambiente protetto, controllato, dove gli utenti possano esprimersi liberamente e far conoscere la loro vera personalità, ma sempre sotto un occhio vigile che tuteli tutta la community. Attenzione quindi nella scelta della chat o dei social.

Oggi qui parliamo di una chat davvero affidabile e scegliamo la chat perché è un canale fruibile da tutti, parliamo della chat Il sole.

Chat Il sole, la serietà di un ambiente protetto

La chat seria Il sole è davvero una chat seria, e vi spieghiamo il perché. Questa chat nasce per caso alla fine degli anni ’90 quando fu creato l’originale bot moderatore che prese il nome di Sole, proprio a significare i messaggi gentili che avrebbe dovuto dare agli utenti che facevano accesso alla stanza della chat. Un sorvegliante cordiale, ma al contempo intransigente con chi non rispettava le regole.

Oggi quella chat è un punto di facile incontro tra amici, o meglio dove fare amicizia è possibile in modo facile e sincero. La chat non richiede una registrazione, quindi gli utenti non sono tenuti a compilare alcunché, l’importante è che si comportino in modo cordiale ed educato, diversamente verranno espulsi.

La condizione per partecipare alla chat, infatti, è quella di essere sempre educati e rispettosi degli altri, senza utilizzare linguaggi volgari o che possano urtare la sensibilità altrui. Si tratta di una chat completamente gratuita, lo è ora e lo sarà sempre, proprio perché vuole offrire un servizio di utilità sociale.

Lo scopo è quello di consentire alle persone di fare amicizia oltrepassando i classici problemi di appartenenza sociale età, sesso. Ma bisogna mettersi in gioco con intelligenza e sensibilità, facendosi conoscere in modo puro e semplice.

Il sole, quindi, punta molto sul buonsenso delle persone, confidando nella loro capacità di autocontrollo. Si tratta quindi di una chat assolutamente vera, che preferisce avere pochi utenti a cui offrire il massimo della tutela in un ambiente vero, sincero, gratuito e controllato.