Il mondo della moda ha una capitale italiana: parliamo di Milano. Le più grandi aziende e firme che sono conosciute e venerate nel mondo sono nate proprio qui; non parliamo solo di brand luxury che sfilano in passerella ma di artisti, sarti e artigiani che hanno fatto in modo che la bellezza della moda italiana sia conosciuta in tutto il mondo. Tra le eccellenze c’è infatti anche Vinci Uomo, una sartoria a Milano con una storia importante alle spalle.

Vinci Uomo: la storia della sartoria milanese

Vinci Uomo muove i primi passi nella moda negli anni ’20; è Leonardo Vinci ad avviare l’attività all’età di 6 anni quando ha iniziato a realizzare i primi capi. Giovane di talento ha saputo spostarsi dalla città natale di Taranto verso altre parti del mondo. Nel 1951 si trasferisce in Canada per lavorare come direttore tecnico; per la nascita ufficiale di Vinci Uomo c’è da attendere gli anni ’70 e più precisamente il 1976 quando padre e figlio avviano l’attività. Il segreto del successo dell’azienda è unire concetti come quello di fatto su misura e di fatto a mano con quello dell’industria portando sul mercato capi decisamente unici e preziosi grazie alla manodopera ma anche grazie ai materiali.

Perché scegliere Vinci Uomo per la realizzazione di giacche su misura

Vinci Uomo è una sartoria maschile nata nel cuore di Milano e conosciuta per la possibilità di realizzare capi incredibilmente preziosi grazie alla scelta di oltre un centinaio di stoffe differenti. Dalla Tasmania Loro Piana, ai tessuti pregiati di Ermenegildo Zegna, Barberis Canonico ma anche tweed e tartan originali. Il lavoro di realizzazione di un capo su misura parte dalla scelta del tessuto per poi passare alla presa delle misure e al successivo taglio. Creato un cartamodello unico ed esclusivo in modo che il capo possa vestirvi a pennello, si passa poi al disegno con il gesso sul tessuto così da poterlo tagliare in modo rigoroso e preciso. Questo lavoro viene svolto per le giacche, capo principale simbolo di eleganza maschile insieme alla camicia. Il procedimento vede la realizzazione di tagli per taschini sia interni che esterni, alette, maniche, fianchetti per poi tagliare i rever. Successivamente si realizza la fodera. A questo punto si inizia il lavoro di assemblaggio. La cucitura viene fatta con grande cura, è proprio questo passaggio fondamentale che viene realizzato da professionisti del settore a fare la differenza. Prima di passare alla cucitura definitiva, durante l’imbastitura il capo viene provato così da poter correggere eventuali punti e poter procedere con la versione definitiva. Il lavoro di realizzazione di una giacca su misura è lungo e impegnativo ma il risultato finale è senza dubbio impareggiabile.

5 motivi per acquistare un abito su misura

Con l’aiuto di Vinci Uomo abbiamo selezionato 5 motivi per acquistare un abito su misura:

Migliore vestibilità. Non hai bisogno di ritoccare le misure, il capo è fatto apposta per te seguendo le caratteristiche del tuo fisico e studiando al meglio le proporzioni così che ti cada a pennello.

Non passa di moda. Non segue le tendenze ma i tuoi gusti personali e con il classico non si sbaglia mai. Non perde il suo fascino e grazie alla lavorazione su misura è sempre adatto a te.

Esclusività. Non si tratta solo di un capo luxury ma di un prodotto esclusivo; è fatto per te ed è un pezzo unico.

Stile personale. Non hai bisogno di seguire la moda ma puoi comunicare la tua personalità e i tuoi gusti anche attraverso il tuo look; non dovrai più accontentarti delle tendenze del momento ma potrai scegliere i colori che meglio ti valorizzano e un capo pensato su misura per te.

Qualità prezzo. Non pensare ad un capo esclusivo come qualcosa di assolutamente proibitivo; il costo va di pari passi con la qualità di ciò che stai acquistando.