Nessuno se lo augura, ovviamente, ma delle volte capita che l’auto ci lasci “a piedi”. Non è certo una situazione piacevole, ma va messa in conto in modo da avere sempre a disposizione un eventuale piano B. Molti, infatti, quando l’auto va in panne, non sanno come gestire la cosa e si lasciano sopraffare dal panico. Ovviamente non solo questo atteggiamento non è di alcun aiuto, ma può anche far commettere degli errori che possono mettere a rischio l’incolumità di conducente e passeggeri. Qui ti spieghiamo come ricorrere a un servizio di soccorso stradale rapido ovunque ti trovi.

Soccorso stradale e carroattrezzi, quando serve

Sembra sciocco fare questa riflessione, ma in realtà il soccorso stradale non serve solo quando si è in piena emergenza, ovvero, quando l’auto si ferma e non parte più. Possono capitare diverse circostanze in cui è necessario richiedere questo tipo di intervento senza attendere che accada il peggio.

Per esempio, conoscere le spie dell’auto non sarebbe male. Quando si accendono quelle che indicano un guasto imminente, invece di continuare a camminare rischiando che l’auto si fermi, si può chiamare il soccorso stradale per tempo.

Il servizio è utile ovviamente nel caso di guasto, di incidente, ma anche in caso di malore del conducente. Se l’auto non si arresta all’improvviso da sola, il consiglio, chiaramente, è quello di cercare di raggiungere uno spiazzo o una piazzuola fuori dalla carreggiata, in modo da non correre rischi mentre si attende l’arrivo dei soccorsi.

Soccorso stradale online, l’aiuto che cercavi

La tecnologia, per fortuna, ci dà un grande aiuto. Se fino a qualche anno fa, con l’auto ferma chissà dove, niente cellulari, l’unica possibilità era attendere che altri automobilisti si fermassero a soccorrerci, oggi anche se ci troviamo da soli, è possibile inviare la propria posizione e attendere il soccorso stradale.

Purtroppo, nonostante con i cellulari ci sia la possibilità di chiamare aiuto, molti vanno ancora in panico e non sanno cosa fare. Indubbiamente cercare un soccorso stradale in un momento di stress può essere oneroso, ma grazie al portale soccorsostradale.online si potrà contattare il carroattrezzi più vicino.

In questo modo il soccorso arriverà in tempi rapidi e col minor disagio possibile per conducente ed eventuali passeggeri. Questo servizio è utilissimo sempre, ma soprattutto in situazioni particolari quali la presenza di bambini piccoli, anziani, di disabili o se si hanno degli animali in auto.

Come funziona il servizio

Il servizio è facilmente fruibile, basta indicare dove ci si trova inserendo il CAP o la località e cliccare su “cerca”. Una volta effettuata questa operazione appare un elenco con i carroattrezzi più vicini, basterà selezionare quello più vicino e ottenere il numero di telefono per contattalo, l’intervento è garantito entro un’ora dalla chiamata.

Tutti i servizi stradali presenti nell’elenco sono attivi 24 ore su 24 in tutta Italia. Il portale non è una mera directory di carroattrezzi, ma ci sono anche tantissime ulteriori risorse utili e articoli per approfondire il discorso.

Il soccorso stradale e carroattrezzi Milano, Roma, Venezia è operativo in tutte queste città e in molte altre, puoi trovare l’elenco completo sul sito soccorsostradale.online. Ogni provincia ha una pagina dedicata e per quanto riguarda le aziende che collaborano con il portale, puoi trovare tutte le informazioni del caso, dai mezzi disponibili alle eventuali convenzioni con le assicurazioni, servizi offerti.

Consigli utili per le situazioni di emergenza

Quando l’auto si blocca in modo improvviso è importante cercare di spostarla, se possibile, verso il lato della strada evitando di commettere errori che possono costare sanzioni o anche l’incolumità delle persone.

Fondamentale è mantenere la calma, indossare il giubbino catarifrangente prima di scendere dal mezzo, posizionare il triangolo a debita distanza e contattare i soccorsi senza sostare sulla carreggiata. Pochi essenziali accorgimenti per metterti in sicurezza in attesa del carroattrezzi.