Quando si è giovani, tutto sembra perfetto. Ci si sposa o si va a convivere, magari si fanno grandi sacrifici e tanti progetti e non si pensa all’eventualità di stipulare una polizza sulla casa e sulla famiglia. Eppure, sarebbe una delle prime cose da fare in modo da poter pensare ai propri progetti con tranquillità, senza preoccupazioni.

Polizza sulla casa e sulla famiglia, a cosa serve

Molti non si pongono nemmeno il problema, eppure pensare a una polizza sulla casa dovrebbe essere un qualcosa di immediato quando ci si forma una nuova famiglia o si va a vivere in una nuova casa. Il perché è molto semplice: consente di vivere con maggiore tranquillità, soprattutto in determinate circostanze.

Proviamo quindi a fare il punto della situazione e a capire perché è importante valutare questa possibilità, cosa copre questa tipologia di assicurazione, quali sono le spese e quando dovrebbe essere davvero imprescindibile stipularla.

Per capire, basti pensare a tutte quelle situazioni in cui la casa è a rischio, come per esempio accade a chi vive in territori soggetti a terremoti. Oppure si pensi a chi, per una banale distrazione, lascia il rubinetto dell’acqua aperto e allaga la casa con conseguenti infiltrazioni negli appartamenti di vicini.

Sembra una banalità, invece, quando poi ci presentano il conto, si comprende perfettamente perché sarebbe stato opportuno avere un’assicurazione.

Cosa copre la polizza sulla casa

La polizza sulla casa e sulla famiglia può coprire diverse tipologie di eventi. Nello specifico analizziamo qui la polizza casa a Roma della 99bros, una startup innovativa che opera nel settore dell’insurtech e che di recente è stata finanziata e accelerata da Lventure Group e Lazio Innova.

Tra le varie coperture segnaliamo la Responsabilità Civile, che copre i danni causati a terzi involontariamente nell’ambito della propria vita privata quali proprietari dell’abitazione. In questo caso vi rientra quello che abbiamo descritto prima, il proprietario dimentica il rubinetto dell’acqua aperto e le infiltrazioni rovinano soffitto e muri del condomino sottostante.

In caso di incendio si può fruire della copertura sui propri beni, quando il danno è cagionato da un incendio ed eventi a esso correlati, quali per esempio un’esplosione. Si può inoltre fruire della copertura per danni da incendio cagionati a terzi.

La copertura per eventi atmosferici, invece, indennizza i danni cagionati alla propria abitazione e al suo contenuto in seguito a eventi quali grandine, tempeste, trombe d’aria, e abbiamo avuto modo di notare che non sono poi così rari, purtroppo.

Il danno cagionato da terremoto può essere coperto da una semplice assicurazione, un verro errore quello di non sfruttare questa possibilità se si vive in una zona a rischio sismico, oggi solo il 3% delle abitazioni è assicurato contro questa tipologia di eventi.

Quali soluzioni offre 99bros

Ci sono diverse soluzioni per quanto riguarda le coperture assicurative offerte da 99bros. La soluzione Silver, che copre 500.000 euro di RC vita privata; 10.000 euro di danno al contenuto; 10.000 euro di tutela legale e include l’assistenza a soli 8 euro al mese.

La copertura Gold offre 1 milione di euro di copertura RC vita privata; 20.000 euro di danno al contenuto e 15.000 euro di tutela legale, sempre con assistenza inclusa, a 12 euro al mese.

Infine, la Tailor made, ovvero, una proposta sartoriale, da cucire sulle reali esigenze del cliente dove si possono scegliere comodamente le franchigie più idonee alla propria situazione, i massimali e le garanzie inerenti alla polizza della casa. In questo caso il costo mensile va quotato a seconda delle esigenze e richieste del cliente.

Naturalmente la gamma di prodotti è ben più vasta, se navighi il sito 99bros.com nella sezione prodotti trovi tutte le possibilità che vengono offerte. Puoi prenotare una call o scrivere un Whatsapp, oltre che un’email, verrai ricontattato da un consulente che ti spiegherà tutto nel dettaglio e risponderà ad eventuali domande ed esigenze.