Scegliere di rifare il pavimento in parquet non è una decisione da prendere alla leggera. Ci sono tantissime cose da considerare, soprattutto riguardo al materiale da utilizzare. Una volta si realizzavano pavimentazioni solo in parquet di legno massello, oggi, però, con l’avvento di nuovi materiali, si tende a scartare questa possibilità, ma davvero è una buona decisione? Per capirlo dobbiamo conoscere meglio l’argomento.

Parquet in legno massello, davvero è sconsigliato?

Non si tratta di moda, quanto di convenienza in termini di spesa e di durevolezza, o presunta tale. Negli ultimi anni, infatti, chi ama l’effetto legno, sempre più spesso sceglie di utilizzare un materiale sintetico, come il laminato, o ceramiche effetto legno, perché convinto di avere un prodotto di maggiore durata e con costi inferiori.

In realtà, però, le cose non stanno proprio così. Iniziamo con lo sfatare il mito che il legno massello sia in disuso. Questa tipologia di pavimentazione viene ancora prodotta, ma naturalmente ci si deve rivolgere ad esperti del settore. Per esempio, un’ottima azienda di parquet massello a Roma è ParquetVivo, azienda che vende solo materiale di eccellente qualità, si possono reperire ulteriori informazioni a riguardo su parquetvivo.it.

In secondo luogo bisogna fare delle considerazioni. Posto che il parquet in legno massello viene assolutamente ancora prodotto, vediamo di capire perché, in realtà, conviene rispetto ai materiali “alternativi”.

Chi ama il legno sa perfettamente quale tipo di atmosfera riesca a creare: il calore, l’intensità, i profumi, con quel tocco rustico, ma al contempo elegante, a seconda dello stile degli arredi. Purtroppo, però, i luoghi comuni hanno fatto si che in questi ultimi anni abbia prevalso la ricerca di altri materiali. Vediamo quali sono i principali miti da sfatare.

Falsi miti sul parquet ini legno massello

Una delle cose che più spesso viene utilizzata come deterrente nell’acquisto di un pavimento in parquet massello è il fatto che sia troppo delicato, si rovini facilmente, si deformi, le tavole diventano sconnesse. Insomma, a giudicare da queste affermazioni l’acquisto del parquet massello sarebbe assolutamente sconsigliabile.

Il punto, però, è che spesso l’acquirente sa ben poco di questo materiale, bisogna informare perfettamente il cliente su tutte quelle che sono le caratteristiche. Ovviamente, come abbiamo detto prima, il prodotto deve essere di qualità, se si installa un parquet di qualità scarsa, certamente il rischio che le tavole possano rovinarsi c’è. Si deve quindi considerare questa eventualità.

In primis dunque, legname di qualità. In secondo luogo, altro mito da sfatare, è quello che il parquet vero costa, ha bisogno di essere levigato, il che è vero. Solitamente si necessita di levigatura e lucidatura, ma per esempio, il parquet di ParquetVivo viene già pre-levigato direttamente in fabbrica, quindi durante le fasi della lavorazione e viene finito con olio ecologico Woca, una finitura naturale ed ecologica. Vale la pena di approfondire.

Legno massello ParquetVivo, il parquet in vero legno pregiato

La differenza tra un parquet qualunque e il parquet Bio di ParquetVivo è che quest’ultimo viene realizzato solo da vero legno di quercia che proviene dalle migliori zone della Slavonia. Questo legno così pregiato ha eccellenti qualità meccaniche, ecco perché quando viene posato si può stare tranquilli che avrà una lunga durata.

Il legno massello del parquet Bio di ParquetVivo può essere installato anche negli ambienti più delicati, quali per esempio il bagno e la cucina, proprio perché, al contrario della credenza comune, è molto resistente. Inoltre, al momento dell’acquisto, vengono consigliate ai clienti tutte le accortezze necessarie affinché il parquet si conservi perfettamente nel tempo.

Ma non basta, perché viene anche consigliato come preparare gli ambienti per poter accogliere al meglio il parquet naturale, che sia di tipo tradizionale o storico, come per esempio il Chevron o quelli a Spina italiana e a Spina ungherese.

Insomma, un pavimento in vero parquet di qualità richiede conoscenza del prodotto, ma saprà regalare tantissime soddisfazioni e dal punto di vista estetico e da quello della durata.