Il marchio della Mercedes-Benz porta ormai da anni avanti il nome del lusso e del buon gusto, quello che va oltre le apparenze e rappresenta davvero ciò che è l'innovazione nel mondo. In particolar modo andremo a parlare delle top gamma di questo marchio a tre punte così famoso da essere diventato simbolo di ciò a cui tutti aspirano.

 

Mercedes classe V 250cdi EXTRALONG

 

Questa macchina così grande è perfetta per chi ha bisogno di spazio e comodità, questa monovolume riesce a trasportare fino a 7 passeggeri compreso il conducente ed è perfetta per le famiglie numerose che non vogliono viaggiare scomodamente. Il bagagliaio è molto spazioso e riuscirebbe tranquillamente a sostenere la quantità di valigie che porterebbe con sé un gruppo grande di persone, che riuscirebbero a stare insieme e anche a creare una specie di 'stanza' in quest'autovettura così grande. I sedili della seconda fila, infatti, possono ruotare su loro stessi ed essere spostati di 180°, permettendo a chi vi è seduto sopra di guardare verso il retro della macchina e di stare insieme agli altri passeggeri.

 

Mercedes Classe S 350 4matic (w222)

 

La classe S della Mercedes ha fatto scalpore, sempre, e ha avuto risonanza in tutto il mondo. Siamo ormai alla settima generazione e non ha mai smesso di stupire, non solo per l'estetica e le dimensioni delle sue auto, ma anche per i tipi di comfort che è riuscita a raggiungere. Offre il controllo vocale e la struttura, leggera ma resistente, consente alla macchina di essere veloce ma ben salda a terra, con delle sospensioni che si adattano automaticamente al tipo di fondo stradale, così che gli ammortizzatori si consumino il meno possibile. L'auto è stata prodotta fino al 2020, ma rappresenta ancora un punto di massima per la Mercedes, con uno stile aggressivo che è stato simbolo della casa automobilistica per tanto tempo. La versione limousine, inoltre, riprende e amplifica ancor di più gli spazi, portando l'auto a come è stata originariamente concepita, in quanto è stata sempre vista con una visione 'lunga'.

 

Mercedes classe E-W213

 

La classe E della Mercedes-Benz è una berlina medio grande, non propriamente di ultima generazione ma molto apprezzata da tantissimi amanti delle auto. In questo caso l'estetica è molto meno longilinea e piatta e, anzi, ha delle forme molto bombate cercate di proposito, per dare un'idea di linee morbide. La classe E, inoltre, è stata tra le prime a introdurre la tecnologia di pilota automatico che utilizza una rete complessissima di sensori di movimento e ha un motore a sei cilindri, molto più potente. I sedili sono ergonomici per garantire il maggior benessere possibile e che promette un passaggio da 0 a 100 in circa 7 secondi. È un’auto presente sul mercato dal 2016, ma che ancora mantiene il primato per il modo in cui è stata costruita.

 

Mercedes-Benz GLE Coupé

Parlando di auto non si può non nominare anche la Mercedes-Benz GLE Coupé, questo perché rappresenta un approccio di design diverso da parte della casa automobilistica, molto più family-oriented, ma comunque con un motore potentissimo in grado di farsi notare. I posti disponibili per i passeggeri sono molto più spaziosi e inoltre possiede un bagagliaio che è tra i più capienti della categoria, considerando la sua lunghezza di quasi 2 metri. Il motore, che è a 6 cilindri e alimentato a diesel, in realtà è anche disponibile in un modello ibrido, in grado di camminare a emissioni zero per almeno 100 chilometri. Insomma, si tratta di una macchina perfetta per chi vuole delle prestazioni da auto sportiva, ma comunque preferisce dimensioni più grandi e l'auto il più alta possibile, o che vuole portare con sé la sua famiglia durante lunghi viaggi, ma senza rinunciare alla potenza di un'auto creata appositamente per questo.

 

In definitiva, si tratta di una delle auto che ha certamente rappresentato la svolta e l'innovazione del design e della tecnologia in campo automobilistico, dando un nuovo volto al lusso, partendo dal basso nella Stoccarda del 1926 e arrivando a essere un modello a cui ispirarsi.