Se si parla di cose buone, di solito sono tutte cose che fanno male oppure ingrassare. Ma questo non è il caso del Kiwi che è un toccasana per l’organismo e per la pelle.

Scopriamo insieme tutti quelli che sono i suoi benefici e proprietà!

Che cos’è il kiwi?

Il kiwi è un frutto molto goloso di colore verde acceso, caratterizzato dal suo sapore acidulo ma dolce che viene mangiato da tantissime persone, non solo perché è buono ma anche per tutti i suoi benefici.

Questa sua larga conoscenza la si deve soprattutto al fatto che questo sia un frutto che cresce in tantissimi posti, soprattutto in Italia. Meno conosciuto in Giappone e negli Stati Uniti, tanto che si sta scoprendo adesso piano piano.

La sua storia è recente e per scoprirla bisogna andare leggermente indietro nel tempo. Nel 1962 è arrivato in America e il suo nome deriva dall’uccello – oggi estinto – colorato e simbolo della Nuova Zelanda. In Italia arriva nel 1970 soprattutto in Regioni come la Puglia, il Veneto e la Campania. Oggi infatti al produzione di questo frutto è superiore a quello della Nuova Zelanda.

Ma se si vuole capire quando questo frutto sia nato bisogna andare in Cina 700 anni fa alla corte degli imperatori. Per loro infatti questo era un frutto buonissimo, amavano il sapore e poi lo utilizzavano spesso e volentieri per scopi decorativi.

Benefici e proprietà del kiwi

La sua azione è prettamente rinfrescante e il contrasto acidulo in bocca evita che il suo gusto diventi stopposo nonché nauseante. La pianta del Kiwi è la Actinidia e ci sono moltissimi modi per consumarlo.

Prima di tutto si può tagliare a metà e poi mangiarlo con un cucchiaino come se fosse un gelato. Oppure si toglie la buccia e si mangia a pezzetti da solo, dentro uno yogurt o ancora con dei cereali al mattino o merenda. Ideale come fine pasto oppure in una macedonia per dare colore e gusto. I più golosi lo spolverano con lo zucchero così da smorzare il più possibile la sua acidità.

Ma se si parla di benefici e proprietà, questo è un frutto altamente ricco di vitamina C e antiossidanti naturali che contrastano l’invecchiamento cellulare della pelle. Non solo, infatti è ricco di potassio, Vitamina E, ferro e rame.

Un frutto che è consigliato in caso di anemia oppure infiammazioni, grazie alla sua azione antisettica. Aiuta a produrre energia soprattutto in periodi di stress, stanchezza oppure debilitazione a seguito di una cura farmacologica.

Il kiwi è anche ricco di fibre ed è ideale per contrastare il metabolismo lento e mandare avanti una regolarità intestinale continuativa. Mangiarlo regolarmente al mattino è consigliato, per le sue proprietà diuretiche e per contrastare la stitichezza. Ottimale anche per chi fa sport, proprio perché dona energia seppur poco ricco di zuccheri e calorie.

Tra i tanti benefici viene riconosciuto anche il suo rafforzamento delle difese immunitarie, da consumare durante il cambio di stagione.

Tra i motivi per mangiare un kiwi al giorno troviamo:

  • Le sue proprietà nutrizionali sono tantissime ed è ottimale per colazione
  • Ricco di Vitamina C, acido folico, Vitamina D e Vitamina C in aggiunta alla Vitamina B e K
  • Ha solo 44 calorie per 100 grammi di prodotto
  • Idratante contrasta la ritenzione idrica
  • Ricco di fibre
  • Rinforza il sistema immunitario
  • Regola l’intestino

Adottare nella propria dieta un kiwi per ritrovare una mente e un corpo sano. Ma ci sono delle controindicazioni? In linea generale no, ma ci sono persone che potrebbero essere allergiche al frutto. Non solo, la quantità ideale è di un kiwi al giorno preferibilmente senza aumetare la dose.