Perdere peso non è facile, lo sappiamo tutti, specialmente durante il periodo delle festività. Quindi si mangia con sensi di colpa, non vivendo serenamente il momento. Se poi siamo già a dieta e i risultati non arrivano, il fallimento ci scoraggerà ancora di più, probabilmente facendoci rifugiare ancora nel cibo. Eppure c’è un modo per riprendere in mano la propria vita e ritornare in forma senza stress, un passo per volta. Questo “modo” si chiama diario alimentare, vediamo di cosa si tratta.

Diario alimentare, l’alleato che ti fa vincere le tue battaglie

Quante persone ci sono che iniziano una dieta e dopo poco si arrendono? Tante, e i motivi sono i più disparati. C’è chi si butta a capofitto in una dieta eccessivamente restrittiva, con la conseguenza che non riesce a sostenerne il regime, ma c’è anche chi, semplicemente, non riesce a rinunciare al cibo per motivi che esulano dalla fame.

Qualsiasi sia la motivazione, il risultato è che abbandonare una dieta è frustrante e porta con sé un senso di sconfitta, di fallimento e ulteriore frustrazione. In tutti questi casi quello che è sbagliato è l’approccio. Ci si focalizza troppo spesso su un risultato che si vuole vedere subito e non ci si concentra, invece, su percorsi fatti di brevi tappe che sono decisamente più funzionali.

Per ritrovare la forma fisica e il benessere del corpo dobbiamo procedere un passo alla volta. Tutti questi piccoli passi, messi uno dietro l’altro, ci porteranno nei giusti tempi al risultato, quindi al raggiungimento dell’obiettivo.

Il diario alimentare funziona perché ti aiuta ad avere un approccio diverso. Non si tratta di un semplice diario dove dovrai annotare la tua giornata per tenerne traccia, ma ti aiuterà in modo attivo a crearti delle nuove abitudini e di conseguenza a migliorare il tuo stile di vita.

Il diario alimentare creato da una nutrizionista per perdere peso senza sentirsi a dieta è specificamente pensato per un percorso fatto di piccoli passi, facili da seguire, che ti aiutano a modificare le tue abitudini alimentari senza sconvolgimenti e traumi.

Come funziona il diario

Il diario ti accompagna lungo un percorso che durerà 13 settimane, quindi 90 giorni. Settimana dopo settimana la tua alimentazione verrà ripensata in modo da raggiungere i risultati senza troppo sforzo. Come abbiamo detto prima, si tratta di piccoli passetti, per questo non ti renderai conto, quasi, alla fine del percorso di aver modificato le tue abitudini alimentari, perché non ci sono evoluzioni drastiche.

Dovrai concentrarti sulla compilazione del diario dove la pagina dell’inizio settimana ti chiederà di apportare un piccolo cambiamento, con tutti i dettagli per faro al meglio. Nelle altre pagine potrai annotare tutto quello che ti serve per sentirti meglio e infine c’è una pagina per il check settimanale, in questo modo potrai sempre fare il punto della situazione e capire se hai fatto tutto nel modo corretto o se dovrai correggere la direzione.

Inoltre, il diario dispone di una sezione, con un’accurata grafica, dove potrai segnare le tue misure e il tuo peso, in modo da tenere sempre tutto sotto controllo, ma senza stress.

Dott.ssa Simona Meloni Biologa Nutrizionista

La dott.ssa Meloni è una biologa nutrizionista. Il principio su cui si basa il suo diario è che per dimagrire con profitto non occorrono diete drastiche che non solo non fanno ottenere risultati, ma possono essere anche molto dannose per l’organismo.

L’ideale è seguire un regime alimentare sano ed equilibrato (la dieta Mediterranea è perfetta!) completo e che non costringa a rinunciare ai piaceri del cibo. Quello che si deve fare è semplicemente imparare a mangiare bene, con calma, assaporando e gustando i cibi, ed è proprio a fare questo che ti aiuta il diario, esattamente come farebbe il tuo miglior alleato.