Le Associazioni non profit, così come numerose attività, durante questi mesi di pandemia hanno subito il duro colpo delle limitazioni. L’interruzione di diverse attività sportive e culturali ha causato, al contempo, anche l’interruzione di servizi fondamentali. Naturalmente la salvaguardia della salute è un fattore di primaria importanza, di questo siamo tutti consapevoli, tuttavia è anche necessario far fronte a quelle che sono le esigenze di una larga fetta della popolazione. La necessità è quindi quella di incentivare la ripresa delle Associazioni non profit, vediamo come.

Associazioni non profit, da dove si ricomincia

La cultura, la formazione, lo sport, sono attività che hanno subito un pesante arresto in quest’ultimo anno, privando molte categorie di servizi fondamentali. Basti pensare alle associazioni culturali che organizzavano eventi di intrattenimento per giovani, favorendone l’aggregazione, o corsi di formazione, essenziali per alcune categorie.

Ma se da un lato questi ultimi servizi sono stati forniti sui canali digitali, lo sport, per esempio, è stato bloccato. Tute quelle associazioni che contavano così su un numero di iscritti e tesserati per poter continuare a erogare i loro servizi, hanno dovuto ripensare la loro attività. Ora sembra che ci sia uno spiraglio, per lo meno per tutte quelle attività che possono essere espletate all’aperto, ma è necessario organizzarsi.

In tutti questi casi, a fare la differenza, è la gestione delle attività in modo da essere il più efficienti possibile. Un gestionale per associazioni è sicuramente un ottimo punto di partenza, o meglio, di ripartenza.

Il gestionale per associazioni, una marcia in più

In cosa, però, un gestionale può tornare utile? Per esempio, nel caso delle associazioni, consente di gestire il tesseramento online. Questo è un vantaggio di non poco conto in questo particolare momento. A causa dell’emergenza covid, infatti, siamo tutti costretti a limitare, quanto più possibile, i contatti interpersonali.

Molte persone hanno scelto di non procedere con il rinnovo della tessera dell’associazione a cui erano iscritti proprio per evitare di avere dei contatti, di uscire. Un problema facilmente risolvibile grazie all’utilizzo di un gestionale che consenta di effettuare il tesseramento interamente online, permettendo così all’associazione di non perdere i propri iscritti e di acquisirne di nuovi in piena sicurezza.

La fatturazione mediante gestionale

Un gestionale completo, come Hydra, consente anche di generare fatture e preventivi, ma anche di analizzare l’andamento della eventuale vendita di prodotti, basti pensare a tutte quelle associazioni che erogano corsi formativi e che sono state fortemente penalizzate dalle normative anti-covid.

Hydra è quindi la perfetta soluzione in cloud che permetterà all’associazione di operare in totale sicurezza e di incentivare la ripresa.

Che cosa è Hydra

Hydra è un gestionale che non solo semplifica il lavoro, ma consente di rimettersi in gioco anche in un periodo così complesso per le associazioni. L’utilizzo è assolutamente versatile poiché è composto da diversi moduli che si adattano alle esigenze di diverse realtà, che siano associazioni o aziende.

Pratico e comodo, perché non richiede alcuna installazione sul pc, ma necessità solamente di una connessione a internet e un browser, oltre, naturalmente, alle credenziali di accesso. Al momento è già utilizzato sia da piccole che da grandi associazioni quali FNAS, Movimento Consumatori e Arci, solo per citarne alcuni.

Hydra è il gestionale intelligente e versatile sia per associazioni sportive che per quelle culturali, e consente di gestire anche uno sportello online dove tutti gli associati possono rapportarsi in modo rapido e sicuro con i referenti.

Numerosi i servizi offerti, dal tesseramento soci, alla gestione dei documenti, con la possibilità d crearne di personalizzati, alla news letter, calendario e la possibilità di effettuare delle videoconferenze o meeting online semplicemente condividendo il link della riunione con i partecipanti.

Ovviamente questi sono solo alcuni dei servizi che potranno consentire una più rapida ripresa e un efficientamento dell’intera struttura interna, ulteriori dettagli sul portale gestionalehydra.com.