Quando parliamo di vetro, solitamente, pensiamo ai vetri delle finestre, delle porte, dei bicchieri, ma non ci poniamo minimamente il problema che ne esistano diverse tipologie. Questo straordinario e versatile materiale, infatti, può essere declinato nella sua realizzazione a seconda dell’impiego che se ne dovrà fare. Se devi scegliere dei vetri e vetrate per la tua casa o per il tuo ufficio o negozio, è importante sapere che hai diverse opzioni, vediamo quali.

Vetri e vetrate, quale tipologia scegliere

Prima di addentrarci nelle diverse tipologie e impieghi del vetro, vediamo di definire bene cosa sia questo importante materiale usato fin da tempi remoti. Il vetro è un materiale detto amorfo che si ottiene mediante la solidificazione progressiva di un liquido di consistenza viscosa che a sua volta è ottenuto attraverso la fusione dei minerali cristallini. Tale solidificazione avviene a temperature definite chiamate temperatura di fusione.

Abbiamo detto che ci sono diverse tipologie di vetro, tali caratteristiche derivano sia dai materiali utilizzati sia dalle tecniche di lavorazione.

Conoscere questi particolari è molto importante, soprattutto al giorno d’oggi in cui si presta particolarmente attenzione al risparmio energetico. A seconda della tipologia di vetro che scegliamo per i nostri infissi, infatti, si può ottenere un notevole risparmio in termini di dispersione del calore e, di conseguenza, dei consumi energetici, e questa è anche una scelta etica.

Ci sono poi dei vetri particolarmente resistenti, che trovano largo impiego in luoghi come banche e uffici. Insomma, prima di effettuare un acquisto frettoloso è bene avere un’idea di quello che serve.

Il vetrocamera ti fa risparmiare sulla bolletta

Il vetrocamera è un tipo di vetro a scarsa conducibilità termica, ovvero, isolante. Può isolare non soltanto dal calore, ma offre anche un ottimo isolamento acustico, ma andiamo per gradi. Questo vetro è composto da due o più lastre di vetro che imprigionano l’aria. Ha un telaio in alluminio che contiene dei sali disidratanti che eliminano qualsiasi traccia di vapore acqueo, in questo modo può garantire la massima trasparenza e non si appanna.

Questa tipologia di vetro consente di isolare il calore, quindi durante la stagione fredda eviterà che il calore si disperda, mentre durante i mesi caldi impedisce al calore di penetrare all’interno, mantenendo l’ambiente fresco e piacevole. Inoltre è un ottimo isolante acustico, quindi per chi vive in zone molto trafficate e rumorose è davvero l’ideale.

Vetri blindati e antisfondamento per la tua sicurezza

I vetri antisfondamento sono vetri particolarmente resistenti che impediscono la rottura in frammenti in caso di impatto, proteggendo così le persone che vi si trovano in prossimità. Inoltre riescono a resistere a eventuali tentativi di danneggiamento dovuti a una eventuale intrusione. Resistono anche ai proiettili, per cui sono ideali negli uffici e nelle banche.

Questa particolare tipologia di vetro viene ottenuta mediante la sovrapposizione di più lastre di vetro tra le quali si trova del polivinilbutirrale, PVB di spessore variabile, che consente di ottenere eccellenti standard di sicurezza sia antinfortunistica che antinitrusione.

L’impiego, quindi, può essere sia all’interno di locali quali quelli citati, ma anche all’interno di uffici, per garantire l’incolumità delle persone in caso di accidentale urto.

Vetro temperato, resistente agli sbalzi termici

Il vetro temperato è un particolare tipo di vetro molto resistente agli sbalzi termici. Si tratta di un vetro monolitico che viene riscaldato a una temperatura di oltre 600° C e raffreddato in modo brusco, in questo modo la sua resistenza aumenta considerevolmente sia alle sollecitazioni termiche che a quelle meccaniche come forti impatti dovuti a urti accidentali.

L’impiego principale di questi vetri è nelle porte interne ed esterne, e sappiamo bene quante volte, per una corrente improvvisa d’aria, le porte sbattono con violenza causando la rottura del vetro, ma anche nei box doccia e nei mobili in vetro.

Dove acquistare il vetro per le tue esigenze

Questo è un discorso estremamente importante perché quando si tratta di sicurezza devi scegliere necessariamente il meglio. Sicuramente in tutta Italia ci sono vetrerie di grande professionalità, noi ci siamo soffermati su una vetreria a Roma, che opera anche su Rieti, un’azienda di lunga esperienza e grande professionalità: Vetro Sabina.

L’azienda ha oltre 30 anni di esperienza, ma soprattutto dispone di diverse attrezzature all’avanguardia in grado di realizzare diverse tipologie di vetro di qualità eccellente in tempi contenuti.

Naturalmente il consiglio che ti diamo è quello di rivolgerti anche a un bravo serramentista in modo da massimizzare la resa del vetro.