L’articolo 21 della nostra Costituzione dice a chiare lettere che tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero tramite parola, scritti e ogni altro mezzo, ma è davvero sempre così? La stampa nel nostro Pese, così come l’editoria, è davvero libera? Noi non prendiamo una posizione soggettiva, ci limitiamo a riferire quanto si trova tra le informazioni accessibili a tutti: l’informazione, nel nostro paese, è sempre più soggetta a influenze politiche, non sempre è del tutto libera, non sempre si può dire tutto quello che accade. Senzabarcode.it, in questo scenario, è il portale di news libero e indipendente.

Senzabarcode.it, portale e associazione: un progetto ambizioso

Perché siamo partiti parlando dell’informazione libera? Perché vogliamo mettere a fuoco il concetto che libertà di pensiero ed espressione non significa dare fiato alle trombe senza alcuna ratio, ma riportare pensieri soggettivi, poterne discutere, magari anche senza mai trovare un punto in comune, del resto mettere d’accordo tutti è utopistico.

L’informazione, però, dovrebbe sempre poter essere espressa senza censure, cosa che, da sempre, non accade né nel nostro paese, né altrove, basta andarsi a guardare la classifica dei paesi col maggior tasso di censura della stampa per farsi un’idea di cosa accade nel mondo, non solo a casa nostra.

Ma non solo, sempre più portali sono influenzati pesantemente dalla pubblicità, dai grandi brand che ti chiedono di parlare di questo o quello, di recensire un prodotto -niente di male, sia chiaro- ma così gli utenti non riescono mi ad avere un’idea propria scevra da influenze.

Ritornando al portale senzabarcode.it, invece possiamo rilevare che le informazioni vengono date in modo oggettivo, o meglio, transpartitico, dando voce a tutti. In questo caleidoscopio di notizie, un cittadino, un utente, può leggere tanti punti di vista e formarsi un’idea propria in modo molto più sereno.

Sul portale trovi notizie di cronaca, arte e cultura, informazioni locali. Chiunque si può liberamente iscrivere e pubblicare le proprie notizie o eventi.

Associazione SenzaBarcode

Il portale SenzaBarcode.it esprime i principi dall’omonima associazione, nata nel 2015 con l’obiettivo di difendere il diritto di tutti di fare informazione. Fondata da Sheyla Bobba, attualmente presidente e direttore editoriale, ha fatto di questo obiettivo ambizioso un vero e proprio cavallo di battaglia. Infatti, per libera scelta, non è mai diventata giornalista, è invece autrice di diversi testi e speaker della web radio SenzaBarcode.

Ma non è tutto, perché l’associazione vanta anche una collana editoriale che porta il suo nome sui libri editi dal gruppo CTL editore Livorno e Libeccio Edizioni, che promuove gli autori emergenti, dando così voce a chi ancora non si è fatto un nome nell’ambiente.

I principi dell’associazione

L’associazione SenzaBarcode, collana editoriale SenzaBarcode, WebRadio SenzaBarcode, fin dai suoi primi passi, è stata caratterizzata dal principio di libertà di informazione, dall’esigenza di sapersi informare e dal diritto della conoscenza. A questi seguono, come appena detto, la ricerca e promozione di autori emergenti, alla ricerca costante di quel principio di meritocrazia che dovrebbe essere presente sempre e ovunque.

Il portale senzabarcode.it, nato nel 2012, è stato in tal senso il primo passo. Nei primi 3 anni di vita ha infatti sostenuto l’associazione e da qui sono poi nate tutte le successive iniziative culturali quali la presentazione di libri, interviste ad attori e scrittori, startup e protagonisti di rilievo della nostra società.

Oggi sono attivi anche i laboratori di scrittura per il web e della sua promozione, quindi parliamo fondamentalmente di SEO e anche di regole giornalistiche. Dal 2019, inoltre, viene curata una collana editoriale, come abbiamo visto prima, edita da CTL Editore Livorno.

A tale proposito è doveroso sottolineare che ai partecipanti non viene richiesto nessun impegno economico, non sono obbligati ad alcun acquisto o a investire in qualsivoglia forma. Sono inoltre attivi i corsi per diventare speaker radiofonico. Si possono trovare molte altre informazioni a riguardo su senzabarcode.it, associazione.senzabarcode.it, libri.senzabarcode.it, webradio.senzabarcode.it.