Uno dei prodotti messicani più bevuti e famosi al mondo è sicuramente la tequila, con cui vengono prodotti in tutto il mondo tantissimi cocktail o cicchetti, oppure viene bevuta liscia. Qui vi spiegheremo, invece, quale scegliere e come acquistare tequila nei Caraibi messicani.

Spiegheremo i migliori posti dove acquistarla, come acquistarla e alcune curiosità. Per maggiori informazioni rimandiamo a questo sito web.

Luoghi dove acquistare tequila a Playa e Cancun

Sicuramente uno dei luoghi che tengono fede al nome che portano per acquistare tequila è sicuramente il Tequila Museum, che presenta anche una breve mostra sulla parte retrostante del negozio, in cui vengono illustrate alcune bottiglie di tequila che hanno fatto la storia, produzioni non più esistenti, e le modalità di come viene prodotta questa bevanda alcolica.
Una guida offre anche una lezione sui vari processi di distillazione e produzione della tradizione e si da l’opportunità al visitatore di guardare più da vicino una pianta di agave autoctona.

Nella zone di Cancun, invece, altro luogo molto bello dove acquistare tequila è il Museo Sensorial del Tequila, nella zona di alberghi della città turistica di Cancun. L’azienda Hacienda Antigua organizza pure dei tour giornalieri di tequila.
All’interno del museo si possono fare degustazioni che aiuteranno il visitatore a farsi una piccola cultura sul mondo della tequila. Anche se si è amanti di questa bevanda sarà una esperienza abbastanza “dura”. Ma che in futuro aiuterà a saper scegliere in maniera quasi professionale la migliore tequila adatta ai propri gusti.

Come acquistare la tequila

Il Messico è il posto più adatto per acquistare questo prodotto, ovviamente. Passeggiare tra i vari negozi di tequila della Riviera Maya farà in modo di accrescere la conoscenza e sarà possibile acquistare la tequila che si preferisce, con prezzi per tutte le tasche e le esigenze.

Prima di acquistare, è consigliato anche prendere tutti i campioni degustativi, così da poter scegliere con precisione. Ad aiutarti sarà anche lo staff dei negozi che parlano almeno due lingue e saprà guidarvi nell’intricato ma affascinante mondo della tequila.
Anche l’aeroporto di Cancun è un ottimo luogo per acquistare la tequila, infatti, lì i prodotti sono duty free e quindi si possono trovare buoni prezzi.

La prima caratteristica fondamentale per acquistare la tequila è che sia al 100 % di agave, questa è la garanzia principale che si sta acquistando una tequila di qualità, non mischiata magari con altre tipologie di alcolici magari a basso prezzo e di infima qualità.

Le categorie di tequila che si possono acquistare sono fondamentalmente cinque:

    • oro: più economica, nonostante il nome, e con aggiunta di alcuni sapori o colori. Alcuni non sono altro che una miscela di blanco resposata o invecchiata;
    • blanco: questo è un liquore non invecchiato con sapore intenso che lo rende ottimo per i cocktail;
    • resposado: la tequila resposata non è altro che una tequila di qualità oro invecchiata in botti in acciaio fino a 11 mesi;
    • anejo: è una tequila ambra scura che viene invecchiata per almeno dodici mesi;
    • extra anejo: è una tequila scura che viene invecchiata per più di 36 mesi;

Poi abbiamo il Mezcal, spirito distillato prodotto dalla pianta maguey, che non è altro che una differente tipologia di agave. Il mezcal di solito viene bevuto liscio, una volta all’interno vi era anche un verme, ma adesso in alcune bottiglie non è presente.

Cocktail con tequila

Il cocktail con tequila più bevuto è sicuramente il margarita. Consigliamo di gustarlo nei bar di Playa, magari sdraiati in riva al mare.
Un’altro cocktail molto buono che si può ricavare con la tequila è il Tequila Sunrise, con tequila, granatina e succo d’arancia.
Poi abbiamo il messicanissimo cocktail Paloma, con succo di pompelmo e l’immancabile tequila. Ma si può citare anche la Sangrita, che si può acquistare anche in bottiglia e si può gustare comodamente a casa, da soli o, preferibilmente, in compagnia.