Se fai parte di chi ha accumulato dei gioielli che non utilizza e vorrebbe fonderli o guadagnarci qualcosa allora il Compro Oro è sicuramente una soluzione. Con servizio di ottima quotazione, attenzione ai diamanti ma anche agli orologi, la Boutique del Gioiello è diventata un punto di riferimento come Compro Oro a Milano. Grazie al suo supporto e alla sua professionalità oggi scopriamo insieme come scegliere il giusto compro oro a cui affidarsi.

Il miglior Compro Oro a Milano

Se stai cercando il miglior Compro Oro a Milano dai un’occhiata a questo sito web: la Boutique del Gioiello garantisce la migliore quotazione per oro, gioielli, diamanti naturali e gemme offrendo poi anche un servizio di compravendita monete auree e oro seguendoti anche nell’acquisto e nell’investimento in lingotti su autorizzazione della Banca d’Italia. Quali servizi offre? Il primo servizio offerto è quello di oreficeria: qui infatti è possibile non solo fondere i propri gioielli ma anche venderli o acquistarne di nuovi; dopo un lavoro di pulizia effettuato da professionisti i gioielli vintage tornano a vivere e diventano un ottimo acquisto. Tra i consigli di Boutique del Gioiello c’è infatti quello di evitare compro oro periferici che propongono il solo servizio di fusione non dando il giusto valore ad ogni gioiello.

Secondo servizio offerto è quello legato ai diamanti e all’alta gioielleria: grande attenzione viene data alla vendita di diamanti naturali ma anche al suo acquisto; fondamentale è che siano certificati e per questo vengono valutati da professionisti prestando attenzione all’indice dei prezzi Rapaport.

Terzo servizio di cui parliamo è quello legato al mondo dell’orologeria: gli orologi, soprattutto da uomo, sono considerati una forma di investimento. Cartier, Rolex, Patek ma anche Omega sono solo alcuni dei modelli che vengono ritirati o venduti. Per poter accedere al Compro Oro sono necessari il documento d’identità e il codice fiscale per ottenere poi il pagamento in contanti fino a 499 euro o tramite bonifico per cifre superiori; tra i vantaggi c’è quello di non dover pagare tasse sulla vendita di oro usato.

Come scegliere il Compro Oro

Le città ma anche i piccoli paesi propongono diverse insegne di compro oro ma come si sceglie il migliore? Se a Milano abbiamo un punto di riferimento importante, nelle altre città si possono seguire alcuni consigli utili per poter riuscire ad ottenere il massimo in totale sicurezza. Per prima cosa è importante che ci siano delle recensioni positive, le testimonianze dei clienti dicono tantissimo di un luogo. Poi, una volta entrati, è importante vedere una bilancia o più di una per poter pesare l’oro in modo corretto. Il peso dell’oro è fondamentale per la valutazione finale. Altrettanto importante per un centro serio è che venga richiesto un documento: le vendite effettuate senza identificazione devono essere considerate un importante campanello d’allarme. I compro oro, proprio come altri negozi, dovrebbero avere i prezzi esposti. Questo significa che le quotazioni dell’oro devono essere visibili all’acquirente o al possibile cliente al momento in cui accede. Infine, se questi consigli non fossero bastati fidati del tuo sesto senso: solitamente non si sbaglia!

Quando rivolgersi ad un compro oro?

Tanti i motivi per rivolgersi ad un compro oro, il più comune è quello di rivendere i ricordi di relazioni passate e finite. Fondere un gioiello che non ha solo un valore economico ma anche affettivo, o comunque liberarsene, è un modo per poter andare avanti. C’è anche chi decide di donare nuova vita ai gioielli di famiglia: che siano di nonni o parenti lontani, dopo aver recuperato quelli davvero preziosi a livello affettivi, gli altri è possibile rivenderli facendo in modo che abbiano una nuova vita o che siano fusi per tornare a splendere in una nuova veste. Altro motivo per rivolgersi ad un compro oro? Se dopo tanto tempo ti ritrovi con orecchini spaiati e non sai che fare puoi valutare una fusione, in questo modo potrai ottenere un guadagno da una perdita.