Uno dei problemi che tutti abbiamo è quello della poca capienza dell’armadio, potrebbe essere tra i più grandi che non ci sarebbe comunque abbastanza spazio. L’armadio perfetto è quello che permette di riporre in maniera ordinata vestiti per il cambio stagione, giochi dei bambini, gioielli, scarpe e tutto ciò che rimane spesso in giro per casa. Una della soluzioni migliori che non sempre viene presa in considerazione è quella di costruire un armadio in cartongesso, si armonizza alla perfezione all’interno della casa e permette di suddividere in base alle proprie esigenze le mensole o i ripiani che servono. La costruzione inoltre è molto semplice.

Armadio personalizzato in cartongesso

L’ingresso di casa può essere personalizzato e reso funzionale con un armadio in cartongesso che consente di riempire lo spazio vuoto e sfruttarlo al meglio. Basta infatti realizzare la cabina con il cartongesso, sfruttando la zona laterale senza impedire il passaggio e tutta l’altezza che la parete permette di sfruttare. All’esterno poi basta posizionare delle ante scorrevoli, con cerniera in alluminio interna che rimane invisibile e perfetta. Per rendere ancora più interessante la cabina armadio si può osare applicando la carta da parati, oppure dipingendola con un colore forte che attira l’attenzione. Sarà poi possibile attrezzarla con ganci, mensole e quanto necessario per avere la propria cabina dei sogni.

Cabina armadio in mansarda

Sfruttare la mansarda per realizzare dei vani contenitori, estremamente capienti è un gioco da ragazzi con il cartongesso. Nello specifico, si potrebbero sfruttare le zone più basse e spioventi che consentono di avere un armadio basso ma capiente, la profondità infatti si può scegliere in base alle proprie esigenze. Si possono lasciare a vista i profili metallici, e incardinare il cartongesso con le viti, basterà poi un po’ di stucco per concludere il lavoro. Per quanto riguarda l’aspetto estetico, qualsiasi tinta è adatta a rendere armoniosa la cabina armadio così ottenuta. Si può semplicemente tinteggiare dello stesso colore della stanza oppure usufruendo di pannelli in legno per dare un tocco particolare e molto bello alla creazione.

Studio in casa con il cartongesso

Capita spesso di non avere uno spazio appartato o comunque tranquillo per poter lavorare in casa in completa tranquillità. Basterà realizzare uno spazio diviso a metà sfruttando una lunga parete. Per metà si potrà realizzare con mensole e ante scorrevoli una bella libreria per posare libri, carte di vario genere e cancelleria, la metà restante invece può essere utilizzata per avere la propria scrivania che resta appartata con pc e tutto quello che serve per studiare o lavorare.

Armadio fatto su misura

Con il cartongesso si può tranquillamente realizzare un armadio personalizzato con tanti cassetti, mensole o spazi per appendere le grucce. Il cartongesso è infatti un materiale molto resistente che dura a lungo nel tempo e può essere installato in maniera veloce e senza sporcare. Per la cabina armadio è sicuramente uno dei materiali migliori, basterà disegnarla o comunque mettere nero su bianco le proprie esigenze così da stabilire come posizionare i vari pezzi. Sarà possibile poi scegliere come chiuderla se posizionare delle ante o magari solamente una bella tenda che protegga i vestiti e gli accessori da sole e polvere. Rispetto alle ante scorrevoli è molto più economica, può essere sostituita ogni volta che si cambia idea e dona movimento all’ambiente.

Come si è potuto vedere, un armadio a muro in cartongesso può essere un enorme vantaggio per ogni abitazione. Vantaggio che può portare ad organizzare al meglio tutti i propri vestiti e rendere ancora più vivibile ogni angolo della propria abitazione. Vivibilità che permette quindi di avere una casa ancora più ideale alle proprie esigenze.