Essere anziani non deve essere una condanna, vuoi alla solitudine o vuoi alla malattia. Essere anziani per moltissime persone può essere quel momento della vita in cui si possono prendere le cose con più leggerezza, in cui ci si può permettere un hobby, o nuove amicizie. Questo in un mondo ideale, nel mondo reale, invece, sono ancora troppe le cose che non funzionano, poche case di riposo davvero ad hoc, pochi servizi assistenziali, un mare di burocrazia. C’è, però, chi sta cercando, con passione e tanto lavoro, di dare un importante contributo.

Case di riposo e molto di più

Quello che abbiamo davanti non è uno scenario piacevole, ma come dicevamo, c’è chi si adopera per fare in modo che la terza età venga vissuta non con rassegnazione, ma come un nuovo inizio. Geriatriko è il nome di un piccolo gruppo di professionisti freelance e di imprenditori che, a differenza di molti, non ha fatto altro che mettersi all’ascolto.

Tutti i membri del team hanno genitori anziani, per cui conoscono da vicino quante e quali difficoltà si palesino dinnanzi alle persone avanti negli anni. Difficoltà di tipo motorio, quindi con la necessità di ausili o aiuti per deambulare, fisioterapia, ma anche altre tipologie d’assistenza, come il trasporto per fare delle analisi o delle visite.

Non tutte le persone anziane, infatti, possono contare sull’aiuto dei figli, magari perché non ne hanno o perché sono impegnati nel lavoro, la nostra non è una società a misura d’uomo, né di mamma, né di bambino né di anziano.

La soluzione, quindi, sovente è la scelta di una casa di riposo una residenza per anziani dove, si spera, si possa trovare la giusta assistenza. Abbiamo visto che spesso non è così e proprio per evitare disguidi o problemi, Geriatriko ha stilato una selezione di case di riposo e residenze per anziani, RSA, centri per anziani.

I servizi assistenziali selezionati da Geriatriko

Solo chi ha avuto un’esperienza diretta sa cosa comporti assistere un anziano con delle difficoltà. Ci sono molti anziani che hanno necessità di assistenza per diverse patologie, molti sono allettati e hanno bisogno di assistenza continua, i parenti, anche quando volenterosi e mossi da sincere buone intenzioni, da soli non ce la fanno.

Inoltre, per garantire all’anziano un’assistenza adeguata, occorrono delle figure professionali specializzate, come gli OSS, personale in grado di curare l’igiene del paziente, preparare i pasti e sollevare, da diverse incombenze, i caregiver.

Geriatriko ha selezionato anche diverse strutture che erogano questo tipo di servizio di assistenza, anche in caso di anziano affetto da patologie psichiche e che ha bisogno di assistenza domiciliare e/o ospedaliera.

La socializzazione nell’anziano

Una delle cose che più manca alle persone anziane è la vita sociale. Non a tutti, sia chiaro, ma molti, o perché impossibilitati a uscire da soli, o perché non sanno dove andare, si trovano a chiudersi in se stessi e, sovente, a lasciarsi andare. Naturalmente questo va a pesare sul loro stato di salute.

Anche in questo caso il contributo di Geriatriko può essere risolutivo perché ti mostra, se vai sul portale geriatriko.com, una serie di club e aggregazioni per anziani in diverse località d’Italia. Basta contattare quella più vicino alla propria residenza ed eventualmente abbinare un servizio di accompagnamento o di trasporto.

Sul portale, infatti, potrai trovare numerosi riferimenti anche per quanto riguarda badanti e trasporto e mobilità. Infine, cosa fondamentale, ci sono anche diverse opportunità per far fare agli anziani una vacanza sicura e divertente, anche per gli anziani più fragili che riceveranno tutta l’assistenza di cui avranno bisogno.

Essere anziani non significa fine della corsa, essere anziani è un altro modo di vivere un’età che, se ben vissuta e con le giuste opportunità, è bella quanto tutto il resto della vita.