Cosa sono i Controlli non distruttivi

Quando ci si trova di fronte ad una perdita acqua occulta, praticamente non visibile ma vediamo il contatore dell’acqua che gira continuamente anche con i rubinetti in casa chiusi, diventa alquanto problematico riuscire a localizzarla e spesso l’idraulico consiglia di fare delle demolizioni in zone casuali per cercarla, ma esistono specifici controlli non distruttivi per ricercarla.

I controlli non distruttivi sono un insieme di tecniche strumentali che permettono di ricercare una perdita occulta senza praticare demolizioni e dando informazioni di dove si “nasconde”. Va premesso che le tecniche non distruttive di ricerca di una perdita acqua occulta devono essere eseguite da personale specializzato e con buona esperienza in quanto l’errore è sempre dietro l’angolo ed il rischio è di non avere successo porterebbe a costosi danni all’immobile.

Tecniche di ricerca perdite acqua

ricerca_perdita_acqua_occulta

Un primo modo di ricerca della perdita è ad esempio tramite l’ascolto strumentale del rumore che viene generato dal flusso d’acqua in fuga, ulteriormente può essere insufflata all’interno della tubazione sottoposta a verifica una miscela di gas inerte con una bassa percentuale di idrogeno, in questo modo ci sono buone possibilità di individuare i buchi nella tubazione, ulteriormente ci sono molte altre combinazioni di modi di fare e strumenti a integrare una ricerca.

Naturalmente le cose non sono così facili come sembrano, ogni fase di ricerca di una perdita va ben valutata e programmata, le tecniche di indagine condotte dal tecnico specializzato sono un mix di varie prove strumentali e spesso vedono usate molte tecniche come ad esempio l’indagine con termografia, la mappatura delle tubazioni, le prove di tenuta, sezionamenti impianti, ecc. ecc., ma ogni situazione va analizzata in modo personalizzato, tenendo in considerazione che ogni tecnica ha dei limiti, oppure non è adatta alla tipologia di impianto da verificare, per meglio dire non esiste una tecnica meglio dell’altra o quella che fa tutto, ed è solo l’esperienza del tecnico a dosare il famoso mix di prove strumentali durante la fase di ricerca.

Le informazioni sulla perdita acqua

Spesso una informazione errata durante la fase di programmazione di una fase di ricerca della perdita può rendere impossibile il localizzarla o complicare molto la fase di ricerca, quindi sono necessarie informazioni sulle caratteristiche con cui si manifesta la perdita o che tipo di segnali sono percepiti dal proprietario di casa, ad esempio la lettura del contatore acqua può tornare molto utile, ma sono tutte informazioni che il tecnico esperto chiederà per rendere il tutto più semplice e programmare una verifica che possa avere buone percentuali di successo.

A chi affidarsi per cercare una perdita acqua

Il rilevamento di una perdita acqua occulta all’interno o all’esterno di un immobile in alcuni casi può presentarsi semplice o diventare molto difficile e complicato, questo dipende da svariati fattori, come ad esempio la struttura e complessità dell’impianto e naturalmente dal contesto operativo.

lettura_contatore_acquaIn queste situazioni diventa molto importante una accurata fase di indagine con un servizio specializzato come quello offerto da Cercaperdite.com ®  che permette tramite specifiche tecniche di indagine, di ricercare la posizione della perdita con elevate percentuali di successo e consigliare opportuni interventi di ripristino.

Cercaperdite.com è una divisione altamente specializzata nelle ricerche perdite e infiltrazioni acqua della Diemme Arte Casa Srl con sede in Mirano (VE) specializzata negli interventi non distruttivi grazie alla fusione delle esperienze sviluppate in cantiere ed acquisite dai suoi operatori in più 40 anni di attività e le esperienze tecniche dedicate in modo mirato alle varie problematiche, generando un importante Know-how tecnico e raggiungere innumerevoli traguardi nei svariati anni di indagini non distruttive applicate all’edilizia e agli impianti.

In modo generale si può consigliare nelle situazioni in cui un immobile è dotato di tubazioni che trasportano acqua in pressione, diventa molto utile eseguire un controllo periodico sull’andamento dei consumi idrici, in quanto in caso di perdita acqua prolungata, oltre costo dell’acqua dispersa si devono valutare anche i danni causati dall’acqua, che spesso viene assorbita dal terreno e raramente causa problematiche, mentre nei casi in cui l’acqua è dispersa all’interno di un immobile, le conseguenze potrebbero diventare anche molto gravi con situazioni catastrofiche, ed il tenere semplicemente monitorato il contatore dell’acqua consente nella maggior parte dei casi di avere la situazione sotto controllo.