Una legge parla in modo specifico delle toghe forensi per avvocati e magistrati e lo fa evidenziando l’obbligatorietà di indossarle in tribunale, in caso contrario si rischiano importanti sanzioni. La toga non è solo un simbolo di prestigio ma anche il simbolo della legge, materia importantissima su cui si basa la giustizia italiana. Se siamo cresciuti tutti guardando film e serie TV legal dove gli avvocati indossavano completi da sogno, nella realtà italiana le cose sono diverse: in tribunale le toghe forensi sono assolutamente obbligatorie e i look più alla moda possono essere sfoggiati presso il proprio studio, oppure sotto la toga. Acquistando le toghe forensi per avvocato su Sartoria Vitel potrai scegliere tra prodotti di alta qualità e realizzati su misura per poterti garantire massimo comfort ad un prezzo competitivo e con spedizioni rapide.

La tradizione della toga

La toga è un indumento tipico della cultura romana, che nei secoli si è diffuso in tutto il mondo. Foggiata in modo da avvolgere il corpo come una veste, la toga era indossata dagli uomini sopra gli abiti normali ed era particolarmente adatta alle cerimonie pubbliche. Nella cultura romana, la toga aveva un grande significato simbolico e rappresentava il prestigio e il potere della classe aristocratica. La toga era anche un importante segno di distinzione sociale: infatti, solo gli uomini liberi potevano indossarla, mentre gli schiavi e i cittadini non avevano il diritto di portarla. Negli ultimi tempi, la toga è tornata ad essere utilizzata anche nella vita civile, sia come simbolo di autorità che per indicare la professione di avvocato.

Toghe forensi per avvocato: le caratteristiche

La legge prevede che gli avvocati indossino una toga per poter svolgere la professione. La toga deve essere fatta in modo da rispettare tutti i requisiti stabiliti dalla legge, in modo da garantire l’imparzialità e l’autorità dell’avvocato. In passato, la toga era considerata un simbolo dell’autorità e della ricchezza, ma oggi è vista come un simbolo della professione e del rispetto per la legge. Le toghe forensi per avvocati sono realizzate in vari materiali. Ci sono toghe in lana, cotone, seta e altri tessuti pregiati. Inoltre, esistono anche toghe in pelle o in similpelle. Qualunque sia il materiale utilizzato, è importante che la toga sia ben fatta e resistente ma soprattutto che risponda ai requisiti.

Come va indossata la toga

L’avvocato deve indossare la toga solo in tribunale. La toga deve essere realizzata in maniera perfetta, con i lembi dritti e ben aderenti al corpo. Il cappuccio deve essere alzato quando l’avvocato parla in tribunale. Quando l’avvocato deve indossare la toga? La toga può essere indossata in vari momenti: quando si va in tribunale, oppure per le udienze preliminari. Inoltre, la toga può essere utilizzata anche nelle cerimonie ufficiali. Come deve essere fatta la toga avvocato? Il colore della toga dovrebbe essere il nero e la foggia dovrebbe essere quella classica con i lembi rifiniti da una banda di seta.

Dove acquistare toghe forensi online

Stai cercando a chi rivolgerti per l’acquisto di toghe forensi per avvocato online? Sartoria Vitel, dal 1991, è un punto di riferimento che si occupa di realizzare toghe su misura seguendo i requisiti richiesti dalla legge. Potrai acquistare un prodotto sartoriale e artigianale, realizzato con ottimi materiali e tessuti. Per acquistare la toga di cui necessiti ti basterà andare sul sito, scegliere tra il modello da avvocato e quello da giudice (che si distinguono per alcuni dettagli) e poi inserire le misure per poter far realizzare il prodotto in modo personalizzato. Perché scegliere Sartoria Vitel? Oltre all’esperienza, la possibilità di acquistare un prodotto su misura ti dà modo di ottenere massimo comfort durante le ore di lavoro.