Quando si richiede un prestito, è necessario fornire all’istituto finanziario alcuni documenti. La quantità e il tipo di documentazione richiesta variano a seconda del tipo di prestito e dell’istituto. Nella maggior parte delle giurisdizioni sono disponibili prestiti a documentazione ridotta, con informazioni meno dettagliate generalmente richieste se il vostro punteggio di credito è superiore a una certa soglia o se disponete di un’altra forma di garanzia di alta qualità, come un immobile. Dovrete fornire dettagli sul vostro reddito, sulla vostra residenza, sulle vostre attività e passività, oltre a qualsiasi altra informazione rilevante. La documentazione per la richiesta prestito online verrà utilizzata per valutare la vostra idoneità al prestito e le sue condizioni. Di seguito sono elencati alcuni dei documenti più comuni richiesti per la richiesta di un prestito.

Attività

Nell’ambito della procedura di richiesta, potrebbe essere richiesto di fornire dettagli su una particolare attività. Se si richiede un prestito a fronte di un bene, ad esempio, è possibile che vengano richieste informazioni sull’oggetto, come il suo valore e le sue condizioni. Se si richiede un prestito commerciale, è possibile che vengano richieste informazioni sulla propria attività, sulla sua struttura e sulle sue operazioni. Se si richiede un mutuo, è possibile che vengano richieste informazioni sull’immobile e sulle sue condizioni. Se si richiede un prestito per studenti, è possibile che vengano richieste informazioni sugli istituti scolastici, sui corsi e sulle date di iscrizione.

Rapporto di credito

Un rapporto di credito è una registrazione della vostra storia creditizia e viene utilizzato dagli istituti finanziari per valutare la vostra affidabilità creditizia. Mostra la frequenza con cui avete pagato le vostre fatture e l’ammontare dei vostri debiti. Gli uffici di credito offrono generalmente due tipi di rapporti di credito: un rapporto di credito standard e un rapporto di credito dettagliato. Il rapporto standard può essere utilizzato per determinare i termini di una richiesta di credito, come l’approvazione o il rifiuto di un prestito e il tasso di interesse. Il rapporto di credito dettagliato può essere utilizzato per determinare se estendere il credito, come un prestito o una carta di credito.

Contratto di lavoro

Se avete un lavoro, potrebbe esservi richiesta una copia del vostro contratto di lavoro, con i dettagli relativi allo stipendio e alle date di assunzione. Potrebbe anche essere richiesta una lettera del datore di lavoro che confermi il vostro attuale impiego e il vostro stipendio. Se siete lavoratori autonomi, potreste essere invitati a fornire una copia della vostra licenza commerciale, delle dichiarazioni dei redditi e dei conti economici. Se state richiedendo un prestito a fronte di un bene, potrebbe esservi richiesta una copia del contratto che attesti il possesso del bene.

Documenti d’identità

Gli istituti finanziari chiedono spesso una prova della vostra identità, come la patente di guida, il passaporto o un altro documento di identità rilasciato dal governo. Se state richiedendo un prestito a fronte di un bene, potrebbe esservi chiesto di fornire un atto di vendita o un’altra documentazione che dimostri il vostro possesso del bene. Se si richiede un prestito per un’attività commerciale, può essere richiesto di fornire la licenza commerciale e l’atto costitutivo, se applicabile. Se si richiede un mutuo, è possibile che venga richiesto di fornire una bolletta con l’indirizzo attuale e un documento d’identità valido. Se state richiedendo un prestito per studenti, potrebbe esservi chiesto di fornire il vostro numero di previdenza sociale e un estratto conto recente o una lettera della vostra banca che confermi che il conto è a vostro nome.

Dettagli sul reddito

Probabilmente vi verrà richiesto di fornire i dettagli del vostro reddito, come lo stipendio attuale e quello previsto per il futuro. Anche al vostro datore di lavoro o a un appaltatore attuale o precedente potrebbe essere chiesto di fornire la conferma del vostro stipendio o altri dettagli di pagamento. Potrebbe anche essere richiesto di fornire dettagli sui pagamenti ricorrenti, come quelli per il mantenimento dei figli e altri obblighi monetari. La dichiarazione dei redditi può essere richiesta anche in caso di richiesta di un mutuo.