Il mondo dell’efficientamento energetico prende sempre più piede e lo fa attraverso la selezione di materiali e strumenti in grado di garantire un migliore isolamento e performance di livello; tra questi materiali amati ed apprezzati per le proprietà c’è la poliurea. Utilizzata in campo edile ma anche industriale, si distingue per proprietà uniche. Vuoi sapere cos’è, quali sono i prezzi della Poliurea, i campi di utilizzo e qualche altra informazione? In questo articolo ti sveleremo tutto ciò che devi sapere.

Cos’è la poliurea

Potremmo definire la poliurea come un materiale del gruppo di poliuretani che viene utilizzato per creare rivestimenti protettivi e impermeabilizzanti; ad utilizzare per primi questo materiale sono stati gli Stati Uniti che negli anni ’80 ne hanno percepito il potenziale.

Il modo migliore per utilizzare la poliurea? Con la tecnica a spruzzo che viene realizzata attraverso macchine specifiche che garantiscono una distribuzione uniforme e uno spreco quasi inesistente di materiale.

I vantaggi della poliurea

Perché scegliere la poliurea?

Impermeabile. Tra i vantaggi più interessanti del materiale troviamo l’impermeabilità; applicata in modo preciso sui materiali fa in modo che l’oggetto non possa subire infiltrazioni di acqua. Viene utilizzata infatti non solo in campo edile ma anche industriale e navale.

Versatile. La poliurea è un materiale versatile che può essere utilizzato con facilità in tantissimi campi differenti; la sua forza? Sicuramente la possibilità di trattare materiali diversi come legni, pvc, calcestruzzo, metalli ma anche superfici irregolari.

Resistente. La resistenza è sicuramente una delle qualità della poliurea, questo garantisce una durata nel tempo importante prima di necessitare di una manutenzione.

Veloce. L’applicazione tramite macchinari a spruzzo appositi rende il lavoro estremamente veloce; una qualità da non sottovalutare soprattutto in ambito business.

Economico. Rispetto ad altre soluzioni decisamente più invasive e costose, la poliurea può risultare una scelta conveniente ed economica per andare a trattare crepe o altre problematiche in modo efficace per lungo periodo.

Elastica. La poliurea è in grado di muoversi in modo elastico così da garantire una assistenza nei movimenti della struttura, evitando però che si perda la tenuta stagna per cui è stata applicata.

Efficientamento energetico. Sapevi che la poliurea è ottima anche per le capacità di termoresistenza? Riesce a resistere alla perfezione a -40 gradi e a oltre +180 gradi, questo fa in modo che l’ambiente all’interno sia protetto.

Quanto costa la poliurea: i prezzi

Quali sono i prezzi della poliurea? Abbiamo accennato essere più economica di altri materiali e soluzioni in campo edilizio ed industriale ma quanto costa esattamente? I prezzi variano solitamente al metro quadro, per avere un preventivo preciso dovresti rivolgerti ad un’azienda ma possiamo dirti che i prezzi possono variare da 10 euro al metro quadro fino a 30 euro al metro quadro a seconda di caratteristiche e dettagli. Un ottimo modo per tenere sotto controllo i costi però è certamente quello di prediligere macchinari specifici per l’applicazione, infatti evitando lo spreco di materiale i costi sono molto più contenuti.

I campi di utilizzo

Quando può essere utilizzata? Dipende molto dalle singole aziende e dalle esigenze ma possiamo dirti che i campi sono davvero numerosi. Viene spesso utilizzato per lavori di impermeabilizzazione di edifici, superfici o piscine. Ideale anche per l’isolamento di superfici e coperture in edilizia, offre un buon risultato anche per chi cerca isolamento termico. Altri campi di applicazione riguardano la realizzazione di scenografie, aziende automotive, trattamenti anticorrosione e produzioni legate all’ambiente nautico.

La resina poliuretanica si presenta in formato liquido e viene applicata a spruzzo, a freddo o a colata: tra le opzioni migliori troviamo la prima che viene utilizzata e scelta perché riduce gli sprechi di materiale e in poco tempo regala il risultato richiesto.