Stai pensando di spostarti ma non sai come organizzare il matrimonio? Niente paura, oggi vogliamo parlarti di tutti gli step necessari per organizzare un matrimonio senza stress, focalizzandoci soprattutto sulla figura del fotografo. È proprio il fotografo nuziale a fare la differenza per il tuo ricevimento, è lui il responsabile della creazione dei tuoi ricordi ma allo stesso tempo non deve essere troppo invadente: ecco che, mentre si fa strada in modo preponderante, la tendenza del fotoreportage evitando invece le foto in posa ci sono anche professionisti che creano servizi ad hoc come ad esempio Zero Pose Zero Stress ideato da Fotowireless.it, un fotografo di matrimonio a Pescara che fa in modo di farti ottenere gli scatti da sogno che speri, senza però risultare invadente o stressante con il suo team nel giorno delle nozze.

Zero Pose Zero Stress: il servizio di fotografo nuziale che stai cercando

Hai presente le foto di matrimonio dei tuoi genitori e dei tuoi nonni dove tutti sono palesemente in posa e si avverte la tensione sui volti di chi non è abituato a stare davanti alla fotocamera? Ecco, quello è l’effetto che tutti gli sposi vogliono accantonare. Con Zero Pose Zero Stress invece puoi ottenere un album di fotografie coinvolgenti in cui è proprio l’emozione a trasparire. Nessuna foto in posa, proprio come dice il nome stesso, il fotografo con il suo team sarà discreto e non rovinerà il tuo giorno più bello.

Si tratta di un protocollo ideato in concordanza con gli sposi dopo una consulenza che coinvolge tutto il team e gli innamorati; dopo aver chiacchierato, spiegato le esigenze, aver fatto un sopralluogo il team creativo ha tutti gli elementi per studiare gli scatti e lasciare che la magia avvenga senza disturbare in nessun modo i futuri sposi.

Il team di fotowireless.it è composto da dodici tra fotografi e cameraman che studiano nel minimo dettaglio l’evento così da risultare quasi invisibili durante l’evento; l’idea è regalare agli sposi un servizio fotografico dinamico e fresco senza tralasciare i momenti istituzionali. Se volessi confrontarlo quindi con il fotoreportage di tendenza, ha sicuramente una marcia in più.

Consultando il portfolio disponibile sul sito ufficiale di Fotowireless.it puoi visionare le foto dei matrimoni, andando a notare come le immagini ritraggano davvero spontaneità, sorrisi sinceri e sguardi che dicono molto più di mille parole.

Fotografo per matrimoni: come scegliere quello giusto?

Partiamo da una domanda che tormenta moltissimi sposi: “quanto prima bisogna contattare il fotografo per il matrimonio?”. Si tratta di un professionista molto ambito e che spesso ha un’agenda fittissima e davvero piena; aggiungi poi che negli ultimi anni gli eventi si sono accavallati ed ecco che è fondamentale agire con almeno 12 mesi di anticipo ma c’è chi suggerisce di muoversi anche 18 mesi prima per stare tranquilli.

Come scegliere il fotografo per il tuo matrimonio? Per prima cosa cerca di capire che tipo di stile fotografico desideri, come abbiamo detto ultimamente si cercano scatti più autentici e non in posa ma sono anche in voga moltissimi artisti della fotografia. Il secondo aspetto da valutare è il prezzo: cerca di definire un budget e comprendere cosa puoi ottenere con quello; spesso non devi pensare di “scartare” un professionista ma di mediare magari evitando il video e focalizzandoti solamente sulle foto o cercando una soluzione diversa per la quantità di ore di cui puoi avere bisogno.

Un altro aspetto importante è quello di poter visionare i lavori precedenti: i migliori fotografi specializzati mostrano sui social network e sul sito web un vero e proprio portfolio con scatti autentici e reali di coppie che si sono già sposate. Cerca anche di leggere le recensioni ed infine contatta il professionista chiedendo un colloquio.