Può capitare molto spesso che la serranda del proprio garage o della propria attività commerciale possa risentire di alcuni problemi e funzioni male. Uno dei possibili problemi può essetre dovuto alle molle, che andrebbero sostituite.

Due delle principali componenti della serranda sono proprio la scatola e le molle: nel caso in cui queste fossero danneggiate, la serranda non si potrebbe aprire oppure chiudere, in quanto si tratta delle parti della serranda che si occupano proprio di questo.

Per poter evitare che vi siano delle problematiche urgenti che ti impediscano l’apertura e la chiusura della serranda, è molto importante verificare attentamente in maniera periodica che le componenti della serranda siano in ottimo stato, cambiandole quando sembrano ingottate oppure danneggiate.

Sei interessato a comprendere come si cambiano le molle delle serrande? Ottimo, allora non possiamo fare altro che consigliarti di continuare nella lettura del nostro articolo, in quanto ti spiegheremo come farlo in poche mosse e senza alcuna esperienza, grazie anche alle informazioni fornite dal servizio di riparazione serrande con sede a Roma che trovi qui. Questa tecnica per cambiare le molle delle serrande non è affatto complessa, per cui potranno farlo tutti, semplicemente ottenendo il materiale necessario a tale esecuzione. Ti auguriamo quindi una buona lettura!

Come si sostituisce la molla di una serranda avvolgibile?

Ci teniamo a spiegarti anche le modalità con cui è possibile cambiare anche le molle delle serrande, in modo tale da poter eseguire tale operazione in totale autonomia e sicurezza. Sostituire la molla di una serranda avvolgibile è davvero semplice. Difatti, questa è identica nel caso in cui si dovessero sostituire anche le scatole. Occorre prima di tutto smontare l’asse e il telo della serranda, in modo tale da mettere tutta la zona in totale sicurezza. Questa operazione impiega pochi minuti ed è facile.

Successivamente troverai le molle, le quali dovranno essere sostituite con le vecchie. Nel caso in cui non fossero ancora rotte ma necessitassero solo della manutenzione, è anche possibile lubrificarle e sistemarle negli assi, in modo tale da poterle adeguare alla portata dell’intera serranda. Impostare le molle in modo corretto è pressochè fondamentale per garantire il corretto funzionamento dell’intera serranda, per cui l’ultimo consiglio che possiamo darti è proprio quello di avere molta cura nell’allinearle una volta rimontate. Dopo aver eseguito tutte queste operazioni, sarà possibile montare nuovamente alla serranda sia l’asse che il telo.

Conclusioni

Eccoci così al termine del nostro articolo, in cui abbiamo analizzato nel dettaglio come si sostituisce la molla della serranda avvolgibile: saper svolgere questo lavoro ti permetterà di risparmiare tempo e denaro.

Come hai potuto ben comprendere, cambiare la molla di una serranda avvolgibile non è affatto complesso, per cui farlo in autonomia è la scelta migliore che si possa fare per poter ottenere un vantaggio sia economico che di tempo. Risulta però sempre consigliabile chiamare un consulto di un tecnico nel caso in cui si avesse il sospetto che la problematica potrebbe essere estesa a qualcos’altro, in modo tale da non mettere a rischio se stessi e tutti coloro che accedono al locale.

Insomma, ti ringraziamo per essere arrivati a questo punto del nostro articolo e ci auguriamo che questo possa esserti stato realmente utile a tale scopo. Per qualsiasi dubbio o domanda in merito, non esitare a chiedere e cercheremo di chiarirlo in maniera tale da poterti supportare dall’inizio alla fine!