Come l’ abito da sposa, il completo da uomo o tutte quelle romantiche canzoni da matrimonio che faranno da contorno al tuo “sì, lo voglio”, le foto del giorno più importante della tua vita diventeranno uno dei migliori ricordi che ti porterai dietro. Così, i diversi scatti racconteranno per sempre una bellissima storia: quella di uno dei giorni più felici. La scelta del fotografo, quindi, è diventata una delle decisioni più importanti che dovrai prendere durante l’organizzazione del matrimonio. Quindi non solo non potrai prenderla alla leggera ma dovrai assicurarti che si tratti di un professionista. Come capire se lo è davvero? Quando si tratterà di effettuare la delicata scelta bisogna rivolgersi a un fotografo per matrimoni con esperienza e in grado di immortalare i migliori momenti in tutta la loro spontaneità.

Scegliere un professionista qualificato

La prima cosa su cui dovresti essere chiaro è l’importanza di scegliere di affidare il lavoro a professionisti. Potrete visionare il suo sito internet, controllare il portfolio, apprezzare alcune tra le tante foto scattare e considerare anche l’aspetto relativo all’editing e alla post produzione. Il tutto ovviamente considerando lo stile e le peculiarità del fotografo, caratteristiche che possono fare la differenza per scegliere tra i tantissimi professionisti presenti sul mercato.

Lo stile delle fotografie

Cerchi un approccio tradizionale con le solite foto in posa? O preferisci immagini più naturali e spontanee che raccontino l’emozione del tuo grande giorno? La prima cosa su cui dovresti essere chiaro è quale stile di fotografia desideri perché questa premessa ti permetterà di scegliere un fotografo piuttosto che un altro. Ogni professionista ha il proprio stile e, oggi, grazie alla comparsa di nuove idee e stili di fotografia completamente innovativi, potrai trovare innumerevoli professionisti che ti offriranno pacchetti diversi. Ciò significa che avrai sempre più opzioni tra cui scegliere.

Per stilare una lista di candidati presta particolare attenzione alle opinioni delle altre coppie che hanno usufruito delle prestazioni di quel fotografo oltre ovviamente a visionare le foto stesse.

Treppiede di servizio

In genere, il fotografo coprirà l’intero giorno del matrimonio: dai preparativi degli sposi al primo ballo, dalla chiesa fino al ristorante. Assicurati anche che non ci siano extra economici passato un tot di tempo nel caso in cui il matrimonio si allunghi. Il treppiede è sempre consigliabile in quanto facilita le foto e la posa nel giorno del “si, lo voglio” e riuscirà ad immortalare le paure e le insicurezze davanti alla telecamera.

Trattamento delle fotografie

In generale, qualsiasi professionista del settore elaborerà e ritoccherà le immagini. Idealmente, si parte da una foto in formato RAW, negativo digitale, che ha sempre più qualità e flessibilità nell’elaborazione rispetto ad una foto JPG.

Su DVD, CD, pendrive o stampato in un album? E che tipo di album: tradizionale o digitale? Nell’album tradizionale le foto sono sviluppate su carta chimica, normalmente nel formato 30 x 20 cm, mentre nell’album digitale le foto vengono stampate direttamente sulle pagine, rimanendo come un libro e offrendo maggiore creatività nell’assemblaggio senza sacrificare la qualità.

Numero di immagini

Alcuni fotografi possono fornire meno di 300 immagini del giorno del matrimonio. Tuttavia, ogni fotografo di fascia alta dovrebbe superare le 500 foto finali che copriranno tutte le fasi della giornata: dalla preparazione dello sposo e della sposa fino all’aspetto più effimero delle decorazioni, passando attraverso la cerimonia, il banchetto, i balli e tutto ciò che concerne questa giornata speciale. È anche importante che tu sappia quanto tempo impiegherà il professionista per fornirti le foto anche se di solito ci vorrà almeno qualche settimana.

Qual è il tuo budget?

Il prezzo è solitamente un altro fattore decisivo. Tieni presente che un professionista dell’immagine, sia esso un fotografo o un videomaker, costa più di uno che non lo è, poiché il lavoro qualificato farà davvero la differenza. Anche il fatto di essere in regola e fare tutto alla luce del sole presuppone maggiori spese per il professionista tra cui tasse e assicurazioni. Diffidare quindi dei prezzi troppo convenienti. Definisci cosa vuoi ottenere e stima il massimo che sei disposto a spendere per le fotografie poiché, oltre a un CD o una pendrive con gli scatti più belli, potrai anche scegliere un album di matrimonio per te e per i tuoi genitori o copie stampate da regalare agli invitati o ai testimoni.