Migliorare le condizioni del Pianeta Terra è possibile? Sono tantissime le azioni e gli strumenti ad oggi che vengono messi a disposizione e i piccoli gesti quotidiani possono dare una mano aggiuntiva. Un esempio e fare i detersivi fai da te con ingredienti sani e naturali. Ecco tutto quello che si deve sapere.

Che cosa sono i detersivi ecologici?

Lo dice la parola stessa, atti a migliorare le condizioni ambientali del Pianeta che ad oggi ha subito ogni sorta di sfruttamento. Le sue condizioni sono pessime e la colpa non è da imputare solo ad industrie e inquinamento, bensì ad alcuni accorgimenti che giorno dopo giorno andrebbero attuati.

L’auto produzione di detersivi è uno di quei tasselli atti a portare la situazione ambientale sotto un altro punto di vista. Servono per lavare i panni, lavare la casa eliminando la plastica e alcuni ingredienti che sono nocivi per ambiente e salute (molti ingredienti tossici infatti provocano allergie, dermatiti e alcune patologie cutanee più o meno gravi).

I detersivi, se non si vuole provare l’esperienza del fai da te, possono essere acquistati con formulazione ecologica e sfusi così da strizzare l’occhio all’ambiente eliminando i contenitori in plastica e le emissioni di anidride carbonica. Tantissimi siti e libri propongono svariate tipologie di ricette così da andare ad abbracciare chi vuole solamente una sostanza base sino a qualcosa di più elaborato ma sempre naturale.

Prima di andare a scoprire come fare un detersivo fai da te, questi sono i consigli perché siano utilizzati nei migliori dei modi:

  • I prodotti devono essere lasciati agire più a lungo dei detersivi con formulazioni chimiche
  • L’acqua calda è doverosa in quanto ottimo detergente naturale
  • Non mischiare mai acidi e basi perché si annullano tra loro e non hanno potere detergente.

Detersivi fai da te: ingredienti e ricette

I detersivi fai da te devono avvalersi dell’aiuto di alcuni prodotti naturali molto importanti. Tra questi troviamo:

  • Sapone di Marsiglia

Un prodotto naturale unico nel suo genere che viene impiegato sin dai tempi antichi per una pulizia ottimale del bucato, della casa e anche per igiene personale. Questo ingrediente è totalmente naturale composto da olio di oliva – acqua e soda caustica, dalle origini antichissime e prodotto a Marsiglia. La sua forma a cubo ha passato intere generazioni e ancora oggi è uno dei rimedi naturali di pulizia più amato.

  • Aceto Bianco

Le nonne hanno sempre consigliato questo rimedio naturale e oggi più che mai torna di moda per disinfettare e igienizzare casa e bucato. Rispetta la natura, non distrugge l’ambiente ed è ottenuto dalla barbabietola insieme al mais: più naturale di così!

  • Bicarbonato di sodio

Un altro tra i rimedi naturali dai mille impieghi, per la casa o per l’igiene personale. È un disinfettante e antisettico naturale che agisce come anti odore, antibatterico e antisettico.

  • Terra di Sommières

In pochi conoscono questo nome eppure è uno dei più utilizzati per la sua azione di smacchiatore naturale. Il suo trattamento contro le macchie di olio (o unte in generale) agisce in profondità ed è indicato su tutte le superfici di casa anche le più delicate.

Detersivo fai da te con Sapone di Marsiglia

Per creare un detersivo fai da te con Sapone di Marsiglia, si dovranno miscelare due cucchiai di quest’ultimo in scaglie con 100 ml di acqua tiepida e ½ bicchiere di bicarbonato di sodio. Una volta mescolato aggiungere 1 cucchiaio di aceto bianco e mescolare.

Il composto ottenuto può essere messo all’interno di un flaconcino spray e spruzzato sulle superfici da pulire asciugando poi con un panno in microfibra dopo aver risciacquato abbondantemente. Una nota da ricordare: prima di risciacquare assicurarsi di avergli lasciato il tempo di fare effetto.