BlueCast è un marchio presente sul mercato da diversi anni; dal 2008 l’azienda si è specializzata in resine colabili per l’industria della gioielleria. Con facilità di utilizzo e possibilità di utilizzare i cicli di fusione della cera, BlueCast diventa un punto di riferimento per l’oreficeria e la stampa 3D. il marchio italiano specializzato ha saputo inserirsi in un settore di mercato competitivo, andando a proporre resine colabili ideali soprattutto per la gioielleria. L’esperienza nel settore ha permesso a BlueCast di diventare non solo uno dei maggiori produttori di resina per stampanti 3D ma anche di essere un partner importante per i maggiori produttori di questa tipologia di stampanti.

Prodotti BlueCast: l’efficienza made in Italy

100% made in Italy i prodotti BlueCast che si rivolgono ad una clientela professionale; l’azienda specializzata nella produzione di resine calcinabili pensate per la gioielleria spicca per un prodotto in particolare. X10 è la prima resina priva di monomeri al 100%; si tratta di un primato importante che ha rafforzato l’immagine di BlueCast come azienda made in Italy. Con distribuzione in 50 paesi, BlueCast è stata riconosciuta come la miglior resina fondibile per la gioielleria stampa 3d attualmente sul mercato. Perché? La resina prodotta non richiede di accorgimenti particolari durante il ciclo di burnout e presenta un residuo inferiore allo 0,03%.

Oltre alla resina per gioielli, BlueCast si distingue per la produzione di resine high tech perfette per stampi in gomma; non solo: l’azienda diventa un braccio destro importante che supporta lo sviluppo di stampanti 3D SLA sfruttando tecnologia come Galvo Laser, LCD e DLP. BC investe moltissimo sullo sviluppo tecnologico e sull’innovazione tanto da avere numerosi brevetti proprio riservati al settore della stampa tridimensionale.

Perché scegliere BC: le diverse resine

BlueCast, nota anche come BC, è un’azienda made in Italy conosciuta nel mondo per i suoi prodotti incredibilmente efficienti. La resina prodotta non richiede di accorgimenti particolari durante il ciclo di burnout e presenta un residuo inferiore allo 0,03%. La resina Bluecast Original è priva di ceneri ed è quindi perfetta per la fusione e la produzione di gioielli: adatta per anello accademia, pendente grande, anello chevalier, medaglie e monete ma anche arte orafa religiosa, BlueCast Original è la resina ideale perché non necessita di polimerizzazione UV. La resina di punta di BlueCast si distingue per alcune caratteristiche:

  • è adatta per ciclo di combustione rapido e standard
  • è sicura per la salute non emettendo odori
  • è ideale per produrre gioielli professionali e di qualità
  • non necessita di post polimerizzazione
  • ha una saldabilità incredibile

BlueCast LS è invece la resina adatta alla gioielleria in filigrana, si presta quindi alla realizzazione di gioielli leggerissimi e di ottima qualità che non possono essere preparati attraverso l’ausilio di stampi in gomma. La resina LS ha come caratteristiche:

  • una stabilità dimensionale a basso ritiro
  • è ideale per gioielli a fusione
  • risulta adatta al ciclo burnout
  • è atossica ed esente da solventi
  • ha necessità di post polimerizzazione

X5 è invece il materiale adatto per gioielli e modelli che necessitano di maggiore precisione; si tratta di una materia prima brevettata che si presta non solo per la gioielleria ma anche per la realizzazione di medaglie. Con ottima resistenza e buona maneggevolezza si distingue per alcune caratteristiche come:

  • un’ottima fusione ideale per piccole incisioni
  • nessuna espansione durante il burnout
  • non rilascia sostanze chimiche aggressive
  • non c’è bisogno di post polimerizzazione

Ultimo prodotto di punta è X10, si tratta di una evoluzione del celebre X5 che viene utilizzato per la microfusione diretta dei gioielli. Con un fotopolimero caricato all’80% risulta simile alla cera ed è quindi una delle scelte migliori per la gioielleria. Tra le sue caratteristiche spiccano:

  • capacità di generare superfici lisce e perfette anche su grandi dimensioni
  • 100% senza monomero
  • Non necessita di post polimerizzazione