Lo stile industriale si è diffuso rapidamente negli ultimi anni. Gli spazi ampi e aperti, i materiali grezzi, le sfumature di grigio che sono eleganti e al contempo rilassanti, piacciono a molti. Si tratta, tutto sommato, di uno stile che può essere interpretato facilmente e che consente di gestire l’arredamento e decorazione casa in modo semplice e informale. Ma quali sono le caratteristiche principali di questo stile e, soprattutto, dove trovare arredi e accessori?

Stile industriale, caratteristiche principali

Per arredare in stile industriale basta un po’ di creatività e i giusti accessori. Ci sono alcuni elementi fondamentali di cui non si può fare a meno, chiamiamole delle “regole”, come per esempio il colore grigio, come abbiamo detto prima, in tutte le sue sfumature, ambienti ampi, meglio open space, anche su due livelli, mattoni, muri e travi a vista.

Ferro e cemento sono elementi chiave di questo stile che, per l’appunto, richiama i materiali e le strutture delle antiche industrie. Difatti, nasce nella città di New York attorno agli anni ’50 con la finalità di recuperare gli spazi delle industrie e fabbriche dismesse. Da qui, si diffonde rapidamente nelle grandi città fino a diventare una vera e propria tendenza.

Qui in Italia viene apprezzato un tempo relativamente breve, tuttavia, col diffondersi degli arredi e degli accessori anche grazie a un sempre più cospicuo mercato online, molte più persone lo scelgono come stile della propria abitazione.

Mobili e accessori vengono scelti in base al colore, grigio, marrone, ruggine e i materiali sono senza dubbio ferro, metalli in genere, legno, cemento, preferibilmente con un’aria vissuta.

Dove trovare arredi e accessori di stile industriale

In Italia, ad adottare per primi questo stile di arredo, sono stati i negozi, soprattutto i brand in franchising dell’abbigliamento. Ma se si vuole arredare la propria casa, pur non occupando un vero spazio industriale dismesso, con questo stile, dove si potrebbero acquistare mobili e accessori?

Ecco un consiglio che gli amanti di questo stile troveranno assolutamente interessante. C’è un e-commerce specializzato proprio in questo tipo di arredi e di accessori: Modalyssa.

Modalyssa.store è il portale dove si possono acquistare mobili, accessori, illuminazione, per arredare la casa in stile industriale, shabby chic, Glam. Il negozio nasce proprio con l’intento di offrire oggetti unici, di grande qualità e di design per arredare la casa con stile ed eleganza.

Per esempio, per la cucina ci sono diverse possibilità di scelta tra i marchi italiani più prestigiosi. L’assortimento delle posate, di piatti di lusso, alcuni anche esclusivi e realizzati a mano, o i bicchieri di grande qualità quali quelli di La Rochère, sono solo alcune delle cose che si possono trovare su questo portale.

Anche per quanto concerne l’illuminazione su modalyssa.store ci sono diverse possibilità di scelta. Artigiani come Ferroluce, che realizza lampade in ceramica in stile Retrò, Vintage e Classic.

Come arredare la cucina in stile industry

Per arredare la cucina in stile industriale bisogna curare i dettagli del piano di lavoro, in acciaio o comunque metallo, da contrapporre a un tavolo in legno grezzo. Le luci, lampade a sospensione, ma anche da tavolo, illuminano il piano di lavoro e il tavolo. Niente credenze, solo ripiani di metallo con gli attrezzi da lavoro e i piatti a vista.

Il consiglio è quello di mantenere dei clori tenui, in tutte le gradazioni del grigio, con qualche contrappunto di verde di qualche piccola pianta grassa. Aggiungere poi dei dettagli quali vecchi macinini da caffè, orologi, una valigia di quelle da viaggio, un bel divano in pelle, sempre con colorazione marrone, regaleranno all’ambiente quel sapore retrò e allo stesso tempo elegante.

L’importante, alla fine, è acquistare complementi d’arredo di qualità, che durano nel tempo, e che lascino trasparire tutta l’eleganza del made in Italy.