L’adottare una mucca è un modo per aiutare l’ambiente in un’ottica sostenibile. L’adottare una mucca a distanza è una tendenza in aumento, perché i vantaggi ci sono. Da un lato, si aiutano i produttori locali e l’ecosistema italiano. Dall’altra, si ottengono latte e derivati freschi e genuini, con una provenienza certa. Infatti, questa soluzione consente di ricevere direttamente a casa alcuni prodotti, in base alla modalità di adozione.

Molte realtà del territorio italiano stanno scomparendo. Le cause principali sono la crisi e il calo dei consumi, ma ce ne sono anche altre. Per esempio, un sistema economico sempre più frenetico, che non rispetta nessuno. Uomini, animali e Natura hanno difficoltà a riprendersi e l’allevamento intensivo va evitato a tutti i costi, anche per dare un futuro alle generazioni dopo di noi. Per questo, adottare una mucca è la scelta giusta per tutti.

Come adottare una mucca a distanza

Per procedere con l’adozione a distanza di una mucca o di una capra, è importante rivolgersi direttamente al sito ufficiale dell’allevamento. Solo così si potranno ottenere alcune certezze. Quali sono?

  • La reale esistenza del bovino che si sta per adottare;
  • La reale esistenza dell’allevamento;
  • L’invio dei prodotti a casa, con tempi e modalità;
  • La documentazione relativa ai costi e la certificazione di avvenuta adozione;
  • Il rispetto delle normative nazionali ed europee sulla tutela degli animali da allevamento. Le aziende che lavorano sotto il marchio IGP o DOP devono offrire garanzie anche agli enti controllori, quindi sono da preferire.

Se c’è la possibilità di adottare una mucca anche a distanza, dovrebbe esserci una pagina dedicata sul sito ufficiale dell’azienda. In questa pagina, devono essere indicate le modalità di adozione. Oltre all’importo dell’adozione mensile, è importante ricevere un attestato di ringraziamento o una certificazione che attesti l’adozione. In più, di solito le realtà del territorio realizzano un pacco di prodotti locali che arriva ogni mese durante il periodo di adozione.

È possibile adottare una mucca per 1, 3 o 6 mesi. In più, le aziende serie inviano anche delle foto con la mucca e il certificato di adozione prima che venga inviato. Per dare il via alla procedura, si sceglie per quanto tempo mantenere valida l’adozione e dove spedire i prodotti tipici locali. Infatti, si può scegliere anche di regalare l’adozione.

Come regalare una mucca

Una mucca non è un animale da compagnia. In più, l’adozione di una mucca online non prevede alcuna responsabilità da parte di chi adotta. Infatti, ci penserà l’azienda agricola a occuparsi del bovino. In più, non servono tutti i documenti necessari per l’adozione di un bambino. Quindi, si può anche scegliere di aiutare le attività agricole e i pascoli come “regalo” per un’altra persona. Per farlo, basta indicare l’indirizzo della persona a cui si vuole fare un regalo per ricevere i prodotti a casa e per la certificazione.

L’indirizzo di spedizione sarà quello del proprio amico o della persona cara a cui si vuole fare una sorpresa. L’indirizzo di fatturazione, invece, sarà quello proprio, perché serve per avere i documenti a posto e per avere la certezza su chi ha pagato. L’azienda invierà prodotti, foto e certificazione alla persona scelta al momento dell’ordine. Chi ha scelto di fare questo regalo speciale, invece, riceverà il tracciamento completo della spedizione via mail.

Quanto costa adottare una mucca

Quanto costa la procedura di adozione per una mucca? Dipende molto da quanto tempo si vuole mantenere attiva l’adozione e dall’azienda agricola a cui ci si rivolge. In generale, i prezzi variano dai 79 ai 430 euro, per un periodo variabile da uno a sei mesi.

Per maggiori informazioni e per saperne di più sulle modalità di adozione a distanza di una mucca, ci si può rivolgere direttamente a Bbuono! L’azienda agricola raccoglie tutto il meglio delle piccole attività del territorio bresciano e ha creato un unico sito dove queste realtà possono vendere i propri prodotti.

Accanto alla vendita diretta dei prodotti locali DOP e IGP, il sito ufficiale di Bbuono mette a disposizione anche la possibilità di adottare mucche, capre e alveari in base ai prodotti tipici che si vogliono ricevere e in base al contributo che si vuole dare all’ambiente. In questo modo, le piccole attività possono sostenere l’ambiente attraverso il loro lavoro di tutti i giorni e chi adotta può avere la certezza di prodotti unici con una splendida confezione pronta da regalare!