Quella di andare a cavallo è un’attività scelta da sempre più persone, giovani, giovanissimi, adulti. Infatti, si tratta di una disciplina che non solo contribuisce a migliorare la concentrazione, la postura e il rapporto animale-uomo (sono ormai tantissimi anche i centri per la pet therapy), ma si tratta anche di un’attività rilassante ed estremamente divertente. Se hai deciso di andare a cavallo, probabilmente ti starai chiedendo quale sia l’abbigliamento per equitazione più consono, vediamolo subito assieme.

Abbigliamento per equitazione, da dove iniziare

Come già sicuramente sai, per andare a cavallo occorre indossare un particolare tipo di abbigliamento, probabilmente hai visto delle gare e ti sarai chiesto, vedendo vari tipi di livree, quale fosse quella più adatta per cominciare.

Devi sapere, infatti, che ci sono vari tipi di abbigliamento a seconda delle occasioni e delle circostanze. Iniziamo però col dire che oltre a rispettare la tipologia di abbigliamento, la scelta dovrà ricadere anche sui capi più confortevoli, com’è naturale che sia, ti devi sentire a tuo agio, senza provare alcun fastidio o disagio.

La spesa, altro punto fondamentale, non è così importante come spesso si crede, fondamentale è però acquistare tutto il necessario nel negozio giusto perché alcuni, effettivamente, hanno dei prezzi proibitivi. Su tosoniselleriashop.com, puoi trovare un vasto assortimento di abbigliamento, dagli accessori alle diverse attrezzature e in pochi click ordini direttamente a casa tutto ciò che ti occorre. Ma adesso passiamo subito a valutare che cosa è fondamentale per iniziare a cavalcare.

Abbigliamento e accessori per muovere i primi passi

Iniziamo dal cappello. Ce ne sono di diverse tipologie a seconda del tipo di monta, ma per cominciare dovrai sceglierne uno della misura giusta e, soprattutto, che sia a norma. Prendi la misura della circonferenza della tua testa e controlla che la taglia corrisponda effettivamente alle tue misure, il casco non deve essere né troppo grande né troppo piccolo.

Altro accessorio fondamentale sono le scarpe, ovvero, gli stivali da monta. Qui, tendenzialmente, puoi scegliere tra stivali lunghi e stivali corti, ma se vuoi un consiglio, inizia con quelli lunghi che danno una maggiore protezione alle gambe ed evitano fastidiosi sfoghi da sfregamento. Ovviamente la scelta è influenzata anche dalla tipologia di attività, ci sono stivali da dressage e ci sono stivali di pizzo per le discipline inglesi, confrontati con il tuo istruttore e non potrai sbagliare.

Gli stivali classici, normalmente, sono neri, ma oggi se ne trovano di diverse colorazioni, ma anche qui, un confronto con l’istruttore è necessario perché certe discipline, come l’Hunter o il dressage hanno delle regole ben precise riguardo all’abbigliamento. Anche per gli stivali è importante la taglia, devono calzare perfettamente e far sentire i tuoi piedi assolutamente comodi, così come il polpaccio.

Vediamo ora i pantaloni. Qui a fare la differenza è soprattutto il tessuto, meglio optare per un pantalone di tessuto elastico per avere il massimo comfort. Quando li indossi devi sentirti a tuo agio, avere libertà di movimento e non devi provare fastidio o sentirti costretto dentro il capo. Il colore, a meno di indicazioni dell’istruttore, è a tua discrezione.

L’importante è acquistare un paio di pantaloni specifici per equitazione in quanto questa tipologia, a differenza di altri pantaloni, non ha cuciture nell’inguine, che, se presenti, possono cagionare sfoghi e fastidi. Anche sui pantaloni, ovviamente, c’è un mondo, a seconda della disciplina e del contesto, inizia con un paio di quelli versatili, man mano sarà poi l’istruttore a dirti quali sono quelli più adatti per le competizioni e per i diversi tipi di monta.

Guanti e altri accessori

I guanti nell’equitazione sono fondamentali, non solo per una questione di eleganza e di stile, ma per prevenire irritazioni e calli da sfregamento che possono diventare davvero molto fastidiosi, oltre a dare una migliore presa delle redini. Anche per i guanti puoi scegliere, per gli allenamenti, tra diverse tipologie, l’importante è che siano della giusta taglia in modo da garantire una presa perfetta, ne trovi di pelle, cotone, lana. Quelli in pelle sono tra i più utilizzati anche se richiedono un’attenta manutenzione.

Infine riguardo al cappello, che deve essere a norma, per iniziare va bene uno con la protezione a norma EN 13158:2009.